QR code per la pagina originale

Nikon D5500 ufficiale: caratteristiche e immagini

Presentata ufficialmente la nuova Nikon D5500, prima fotocamera reflex dell'azienda in formato DX con display touchscreen ad angolazione variabile.

,

Nikon D5500 è stata presentata ufficialmente. Confermata dunque l’indiscrezione circolata in Rete il mese scorso, che parlava di un annuncio entro gennaio. Si tratta della prima reflex dell’azienda in formato DX con display touchscreen ad angolazione variabile. Tra le novità spiccano il peso (420 grammi, senza batteria e scheda di memoria) e le dimensioni del corpo macchina (124x97x70 mm), notevolmente ridotti rispetto al modello precedente D5300, così da garantire un migliore comfort durante l’utilizzo.

Di nuovo presente il modulo WiFi per la condivisione rapida delle immagini con uno smartphone o tablet, che permette inoltre di controllare la fotocamera da remoto. La sensibilità ISO varia da 100 a 25.600 ed è ovviamente garantita la piena compatibilità con l’intera gamma di obiettivi della linea NIKKOR. Il sensore da 24,2 megapixel è stato progettato senza il filtro ottico passa-basso (OLPF), così da assicurare l’acquisizione di ogni dettaglio, mentre il sistema autofocus a 39 punti (con nove sensori centrali a croce) risulta utile per mettere a fuoco rapidamente i soggetti inquadrati. La velocità di scatto in sequenza resta ancorata a 5 fps. Ecco come il produttore giapponese descrive la sua nuova reflex.

Siamo davvero entusiasti della nuova Nikon D5500. Con l’avvento degli smartphone, abbiamo assistito all’esplosione della fotografia creativa e questo nostro nuovo prodotto rappresenta una splendida opportunità per quelle persone che vogliono sviluppare ulteriormente le proprie capacità fotografiche. L’ergonomia e il nuovo design sono straordinari e il touchscreen è incredibilmente reattivo: quando si usa la fotocamera ci si sente subito a proprio agio. Inoltre, la potente tecnologia di imaging Nikon consente alla D5500 di produrre risultati eccellenti in ogni condizione.

Per quanto riguarda il processore, la D5500 integra un Nikon EXPEED 4. Nell’ambito della registrazione video la fotocamera è in grado di acquisire filmati Full HD con framerate pari a 50p/60p. A livello software ci sono novità come l’impostazione Uniforme Flat che conserva tutte le informazioni relative al tono, sia nelle alte luci che nelle ombre, consentendo all’utente di agire poi in modo più preciso sull’aspetto del risultato finale con gli strumenti di post-produzione. Ecco un riepilogo con le caratteristiche principali della nuova Nikon D5500.

  • Sensore in formato DX da 24,2 megapixel (senza OLPF);
  • sensibilità ISO 100-25.600;
  • display LCD da 3,2 pollici touchscreen ad angolazione variabile;
  • funzione Fn Touch per la regolazione rapida con un dito delle impostazioni chiave durante le riprese con mirino;
  • modulo WiFi;
  • corpo macchina più piccolo e leggero;
  • sistema autofocus a 39 punti (nove sensori a croce al centro);
  • processore EXPEED 4;
  • ripresa in sequenza fino a 5 fps;
  • registrazione video Full HD a 60p;
  • Picture Control 2.0 con la nuova impostazione Uniforme Flat;
  • microfono stereo;
  • mirino con circa 95% di copertura dell’inquadratura e ingrandimento circa 0,82x;
  • dieci effetti per fotografie e video;
  • 16 modi scena;
  • strumenti creativi;
  • compatibilità con obiettivi DX NIKKOR, lampeggiatori Nikon e telecomandi WR-R10/WR-T10.

Nikon ha presentato anche due nuovi teleobiettivi: si tratta del modello AF-S NIKKOR 300mm f/4E PF ED VR a focale fissa e dello zoom AF-S DX NIKKOR 55–200mm f/4–5.6G ED VR II.

Galleria di immagini: Nikon D5500, le immagini

Fonte: Nikon • Notizie su: Nikon D5500, , ,