QR code per la pagina originale

PayPal Credit, gli acquisti si fanno a rate

PayPal Credit, il servizio di credito di PayPal, è stato rivisto per renderlo più attrattivo. Adesso, i commercianti potranno scegliere rate ed interessi

,

PayPay è una delle piattaforme di pagamento digitale più apprezzate ed utilizzate dagli utenti della rete ma il suo servizio di credito, PayPal Credit (il vecchio Bill Me Later), lo è molto di meno. La società ha dunque annunciato un’evoluzione di PayPal Credit per renderlo molto più attrattivo non solo per le aziende ma anche per gli utenti. I rivenditori hanno adesso la possibilità di scegliere il numero delle rate e gli interessi che potranno anche essere opzionalmente non richiesti.

Il cambiamento apportato da PayPal offre alle aziende un controllo più preciso, introducendo nuove opzioni di pagamento che meglio si adattano alle esigenze della loro clientela. Infatti, una recente ricerca di PayPal, ha evidenziato che le spese dei consumatori salgono del 30% quando i clienti adottano uno strumento di credito di PayPal. Inoltre, la società offrirà un servizio di consulenza aziendale per aiutare i rivenditori a sfruttare al massimo le possibilità offerte dalla piattaforma di pagamenti e questo include anche le migliori strategie su come integrare PayPal in un negozio online. Alcune consulenze saranno offerte gratuitamente, mentre altre saranno fatte pagare anche se PayPal non ha ancora resi noti i listini. Dunque, grazie al nuovo PayPal Credit, i clienti avranno adesso la possibilità di dividere gli acquisti più onerosi in rate più piccole per poterli pagare più facilmente attraverso le loro carte di credito.

Inoltre, grazie al nuovo servizio PayPal Credit, i rivenditori saranno pagati immediatamente, mentre gli acquirenti dovranno rimborsare le rate direttamente a PayPal.

In futuro, PayPal pensa di espandere ulteriormente il suo servizio di credito superando le barriere del digitale per proporlo anche nei punti vendita. Ma da questo punto di vista non ci sono ancora tempistiche precise.

Fonte: Tech Crunch • Immagine: Tech Crunch • Notizie su: , ,