QR code per la pagina originale

Nòverca, le modalità di passaggio a TIM

Nòverca, dopo l'annuncio della chiusura delle attività come MVNO, ha pubblicato le istruzioni su come sarà effettuato il passaggio della clientela a TIM

,

La notizia che l’operatore virtuale Nòverca cesserà molto presto le sue attività di MVNO per concentrarsi sui servizi per le imprese, ha lasciato spiazzati tutti i suoi fedeli clienti. Con un comunicato stampa, Nòverca aveva ufficializzato contestualmente anche una accordo con Telecom Italia per offrire ai suoi oltre 170 mila clienti un passaggio agevolato verso TIM mantenendo l’attuale profilo tariffario. Nonostante queste rassicurazioni, i clienti dell’operatore virtuale hanno iniziato a chiedersi quale sarebbe stato l’iter del passaggio a TIM e cosa avrebbe comportato davvero.

Correttamente, Nòverca ha pubblicato sul suo sito ufficiale tutti i dettagli su come sarà effettuata la migrazione verso TIM. L’operatore virtuale ha dunque sottolineato come i suoi clienti diverranno clienti TIM dal primo febbraio 2015 e, nel frattempo, potranno comunque continuare a fruire del servizio radiomobile su rete Noverca senza modifica delle condizioni economiche e mantenendo il proprio numero telefonico. Successivamente, dai primi di febbraio e sino ad aprile 2015, gli utenti potranno recarsi presso un centro TIM per attivare la SIM TIM mediante il processo di portabilità e continuare a fruire del servizio su rete TIM senza perdere il proprio numero, il credito residuo presente al momento della portabilità e mantenendo sostanzialmente invariate le opzioni tariffarie attive sulla propria utenza o, in alcuni casi, a condizioni particolarmente vantaggiose.

In ogni caso, entro il 31 Gennaio 2015, i clienti Nòverca, consumer e business, riceveranno un SMS con informazioni più dettagliate sulle modalità del passaggio a TIM. Il passaggio avverrà attraverso modalità semplici, a condizioni economiche molto vantaggiose e comunque in linea con quelle attualmente attive con Nòverca.

L’operatore poi tenta di rassicurare i suoi clienti sulle modalità di migrazione a TIM in quanto l’obiettivo dell’operazione è quello di garantire a tutti i clienti la continuità del servizio mobile grazie agli elevati standard qualitativi propri di TIM, a piena tutela di chi ha scelto Nòverca come operatore mobile nel corso di questi anni.

Infine, l’operatore virtuale assicura che nei prossimi giorni ulteriori informazioni e comunicazioni saranno pubblicate attraverso il proprio profilo Facebook.