QR code per la pagina originale

Windows 10 Mobile sostituirà la GDR2 di WP8.1

Windows 10 Mobile dovrebbe includere le funzionalità inizialmente previste in Windows Phone 8.1 Update 2, tra cui il supporto per la risoluzione 2K.

,

Il prossimo 21 gennaio, Microsoft annuncerà il “secondo capitolo” di Windows 10 per desktop. Durante l’evento verrà probabilmente svelata anche la preview del sistema operativo per smartphone, che gli utenti potranno installare sui propri dispositivi con l’app Phone Insider. Windows 10 Mobile (nome ipotetico e non confermato) dovrebbe includere tutte le novità che l’azienda di Redmond aveva previsto di distribuire con l’update GDR2 di Windows Phone 8.1.

Durante il 2014 erano circolate indiscrezioni su Windows 8.1 Update 2, il secondo aggiornamento per l’attuale sistema operativo desktop. Microsoft ha però confermato che le nuove funzionalità verranno incluse negli update mensili e in Windows 10, quasi certamente disponibile come upgrade gratuito. Sembra che la stessa strategia sia stata scelta per Windows Phone 8.1. Invece di installare la GDR2, ovvero Windows Phone 8.1 Update 2, gli utenti potranno effettuare l’aggiornamento a Windows 10 Mobile.

Secondo i piani originari, la GDR2 sarebbe dovuta arrivare entro fine dicembre 2014, ma il ritardo nella distribuzione della GDR1 (Windows Phone 8.1 Update) e del firmware Denim per i Lumia hanno spinto Microsoft a focalizzare gli sforzi sulla versione mobile del nuovo sistema operativo.

Le novità inizialmente previste per Windows Phone 8.1 Update 2 verranno quindi incluse in Windows 10 Mobile. L’azienda di Redmond svelerà i dettagli durante l’evento della prossima settimana, ma è certa l’aggiunta del supporto per i display con risoluzione 2K e per i processori Snapdragon 805 di Qualcomm. Ciò significa che nel corso dell’anno potrebbe essere annunciato un nuovo modello Lumia di fascia alta, forse al Mobile World Congress di Barcellona, in programma dal 2 al 5 marzo 2015.