QR code per la pagina originale

NEEO, le case si controllano con il telecomando

NEEO è un sistema di gestione remota di tutti i dispositivi smart delle case che utilizza un telecomando e non uno smartphone per il controllo

,

La maggior parte delle soluzioni legate alle smart home richiedono l’utilizzo di uno smartphone per essere gestite da remoto, anche dentro casa. La startup NEEO con sede a Cupertino, pensa invece che gli smartphone non siano sempre la soluzione migliore per gestire tutti i nuovi dispositivi per le case intelligenti. L’azienda ha dunque creato “NEEO”, una sorta di telecomando remoto con cui controllare le soluzioni per la domotica presenti nelle abitazioni, inclusi gli home theater e prodotti noti come Nest, Philips Hue e tanti altri ancora.

La startup è stata fondata da un team che possiede oltre 25 anni di esperienza nel settore della domotica. Il CEO Raphael Oberholzer, per esempio, è un ingegnere elettrico che ha lavorato per lungo tempo presso una società svizzera specializzata in prodotti per le smart home. Oberholzer e il team dell’azienda si sono accorti che in materia di sistemi di controllo remoto non c’è stata molta innovazione e dunque hanno avuto l’idea di voler progettare un dispositivo dedicato che possa andare ad adattarsi velocemente a tutte le innovazioni che ogni giorno arrivano dal mercato della domotica. Il sistema di controllo remoto NEEO è composto da due elementi, un “cervello” (NEEO Brain), cioè una sorta di mini hub ed un telecomando vero e proprio che possiede molte interessanti funzioni, come per esempio il riconoscimento delle impronte digitali, mentre la batteria presenta un’altissima durata con un’autonomia d’uso di alcuni mesi.

NEEO Brain supporta gli standard Bluetooth, WiFi, ZigBee, Z-Wave e tanti altri per consentire una perfetta compatibilità con la maggior parte dei dispositivi intelligenti oggi sul mercato. Trova posto anche un sensore ad infrarossi in grado di “imparare” a gestire anche i dispositivi inizialmente non supportati.

Il telecomando NEEO è anche intelligente perché impara i gusti degli utenti e gli anticipa. Grazie al riconoscimento delle impronte digitali permette un accesso rapido alle impostazioni preferite che saranno accessibili attraverso un mini display touch integrato da 3,2 pollici con risoluzione 480 X 800 pixel.

Il sistema di controllo remoto NEEO dispone, infine, di un database di oltre 30 mila dispositivi compatibili con cui potersi interfacciare. La startup ha avviato una raccolta fondi su Kickstarter per poter produrre i suoi prodotti. Il sistema NEEO può essere prenotato al prezzo di 199 euro per il combo hub e telecomando. Spedizioni previste a partire da marzo 2015.

Da sottolineare che per chi non gradisse un telecomando, NEEO Brain può essere gestito direttamente anche da un’App per smartphone.

Fonte: Kickstarter • Via: Tech Crunch • Immagine: NEEO • Notizie su: ,