QR code per la pagina originale

Meizu e Haier insieme per smart home e domotica

Il produttore cinese Meizu e l'azienda Haier hanno siglato una partnership finalizzata alla realizzazione di soluzioni dedicate alla casa intelligente.

,

Numerosi produttori impegnati in ambito mobile hanno di recente scelto di investire in modo importante su progetti legati alla domotica: Google con l’acquisizione di Nest finalizzata lo scorso anno, Apple presentando il progetto HomeKit, Archos con la commercializzazione della piattaforma Smart Home e Xiaomi annunciando nei giorni scorsi una nuova suite per la sicurezza dell’abitazione. Insomma, la casa rappresenta a tutti gli effetti un territorio ancora in parte inesplorato e dalle grandi potenzialità.

L’ennesima dimostrazione arriva oggi, direttamente dalla Cina, dove è andata in scena l’ufficializzazione della partnership che lega Meizu e Haeir. Non è ancora del tutto chiaro quali saranno i frutti della collaborazione, ovvero i prodotti lanciati sul mercato. Le prime indiscrezioni parlano comunque di una serie di dispositivi connessi, che con tutta probabilità consentiranno l’interazione mediante applicazioni per smartphone e tablet, in modo da poter controllare anche da remoto gli impianti presenti all’interno dell’abitazione: da quello di condizionamento all’illuminazione, passando ovviamente per gli elettrodomestici e per l’intrattenimento multimediale. Quasi certa l’integrazione con i servizi cloud Flyme.

La collaborazione tra Meizu e Haier dedicata all'ambito smart home è ufficiale

La collaborazione tra Meizu e Haier dedicata all’ambito smart home è ufficiale (immagine: GizmoChina).

Maggiori informazioni saranno svelate entro fine mese, più precisamente nel corso di un evento fissato per mercoledì 28 gennaio. Come detto in apertura, l’ambiente domestico rappresenta ad oggi una sorta di nuova frontiera per l’espansione delle tecnologie derivate dal settore mobile. Permettere agli utenti ad esempio di avviare un ciclo di lavaggio mentre si trovano in ufficio o di programmare a distanza il termostato per avere la temperatura desiderata quando rientrano a casa sono feature che fino a qualche anno fa appartenevano esclusivamente alla letteratura fantascientifica, oggi rese possibili da una sempre più profonda integrazione tra Web, dispositivi touchscreen e sistemi dedicati alle smart home.

Fonte: Weibo • Via: GizmoChina • Notizie su: