QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia Surface Hub e HoloLens

Surface Hub è un display multi-touch con risoluzione 4K. HoloLens è un visore che unisce realtà aumentata e ologrammi. Entrambi eseguono Windows 10.

,

Microsoft aveva già anticipato che Windows 10 può essere installato su smartphone, tablet, notebook, PC e Xbox One. Durante l’evento di stasera, l’azienda di Redmond ha aggiunto altri due prodotti: Surface Hub e HoloLens. Surface Hub è il successore del Perceptive Pixel, un enorme display da 84 pollici con risoluzione 4K, mentre HoloLens è un visore per la realtà aumentata che permette di utilizzare il sistema operativo e le app in tre dimensioni.

Surface Hub integra un pannello multi-touch e multi-pen che supporta il tocco contemporaneo di più dita e di più stilo. Il dispositivo è stato progettato principalmente per le conference room, quindi permette l’interazione di più persone. Nel display sono integrate due videocamere, microfoni e numerosi sensori avanzati. Microsoft non ha rivelato molti dettagli sul prodotto, ma ha mostrato l’interfaccia di Windows 10 ottimizzata per sfruttare l’enorme spazio disponibile. È possibile, ad esempio, avviare rapidamente una video chiamata con Skype for Business e usare contemporaneamente OneNote come lavagna digitale. Surface Hub sarà disponibile anche in versione da 55 pollici.

Microsoft HoloLens

Il secondo prodotto mostrato da Microsoft sembra uscito da un film di fantascienza. HoloLens è un visore per la realtà aumentata basato su Windows Holographic. Questa versione del sistema operativo permette di vedere gli ologrammi nel mondo reale. Gli ologrammi sono app universali e le app universali possono funzionare come ologrammi. HoloLens è «il più avanzato computer olografico del mondo», prodotto da Microsoft in collaborazione con la NASA. Il dispositivo non deve essere collegato ad un altro computer, in quanto integra una CPU, una GPU e un processore olografico dedicato, oltre al display see-through, al chip per l’audio surround e diversi sensori.

HoloLens sarà disponibile insieme a Windows 10 e consentirà agli sviluppatori di terze parti di realizzare i propri ologrammi, utilizzando le Holographic API.

Commenta e partecipa alle discussioni