QR code per la pagina originale

Il meglio del Belgio su Street View

Il team di Google Maps ha caricato su Street View una serie di immagini panoramiche a 360 gradi dedicate ad alcuni dei luoghi più suggestivi del Belgio.

,

Il database fotografico di Street View si arricchisce oggi di nuove immagini panoramiche a 360 gradi, scattate dal team di Google Maps con l’obiettivo di permettere a chiunque di visitare alcuni dei luoghi più affascinanti e suggestivi al mondo. Questa volta il territorio interessato è quello del Belgio, che offre così la possibilità di ammirare da vicino le proprie bellezze architettoniche e naturalistiche.

L’iniziativa è stata annunciata con un post comparso sul blog ufficiale europeo di bigG. Tra le location immortalate anche il Mardasson Memorial (raffigurato in apertura) nei pressi di Bastogne, costruito per onorare i 76.890 soldati americani feriti o uccisi durante la Battle of the Bulge della seconda guerra mondiale. Le foto sono state realizzate con l’ausilio del Trekker, una speciale attrezzatura composta da uno zaino di 18 Kg contenente 15 fotocamere e basato su Android, impiegato dal personale di Street View per scattare laddove non è possibile arrivare con un’automobile o altri mezzi.

In tutto il mondo, Street View consente agli utenti di vedere le più grandi meraviglie del pianeta sui propri dispositivi mobile o su computer. Abbiamo appena aggiunto alcune delle migliori location del Belgio alla collezione. Passeggiate nel Mardasson Memorial per rendere omaggio alla decisiva Battle of the Bulge della seconda guerra mondiale, oppure visitate la casa di Albert Sax a Dinant, sul fiume Mosa, piena di sassofoni.

Mettendo in campo il progetto belga, Google ha voluto anche premiare le tre cittadine che hanno vinto nel 2013 il concorso eTown Awards, indetto con l’obiettivo di trovare le amministrazioni comunali più virtuose nello sfruttare il potenziale della Rete per il bene della collettività, ovvero Wavre, Grobbendonk e Auderghem.

Il progetto include scatti effettuati in tre speciali città del Belgio: Wavre, Grobbendonk e Auderghem, i vincitori dei Google eTown Awards 2013. Abbiamo conferito questo premio alle municipalità che maggiormente hanno saputo trarre benefici dal potenziale economico di Internet.

Fonte: Google Europe Blog • Notizie su: