QR code per la pagina originale

Twitter mostra i tweet persi e traduce con Bing

Twitter per iOS include una funzionalità che visualizza i tweet più importanti, pubblicati quando l'utente non era connesso. Torna inoltre Bing Translator.

,

Anche se la maggioranza delle persone accede a Twitter più volte al giorno con il proprio smartphone, può capitare di rimanere offline per qualche ora. L’azienda californiana ha quindi implementato una comoda funzionalità, denominata “While you were away“, che visualizza i tweet più rilevanti pubblicati “mentre l’utente era assente”. È stata inoltre ripristinata la traduzione dei messaggi con Bing Translator, disattivata circa cinque mesi fa.

Come avranno sicuramente notato gli utenti che hanno molti following, leggere centinaia di post dopo una breve pausa è un’impresa praticamente impossibile. Molte cose possono però accadere in pochi attimi, quindi Twitter ha pensato di sviluppare una funzionalità che permetta almeno di recuperare i tweet più importanti. La frequenza con cui la sezione “While you were away” viene visualizzata dipende dal numero di messaggi persi.

Questa feature “rompe” il tradizionale ordine cronologico della timeline, ma verrà particolarmente apprezzata da coloro che non accedono al social network dalla mattina alla sera. Il roll-out è iniziato da poche ore solo sull’app iOS. Su Android arriverà in seguito, così come sul web.

Twitter - While you were away

Sulle app mobile ritorna anche una vecchia funzionalità, aggiunta e poi rimossa nel giro di due mesi (tra giugno e agosto 2014). Si tratta della traduzione automatica dei tweet con Bing Translator. La feature, disponibile su iOS, Android, TweetDeck e web, deve essere attivata nelle impostazioni. Se il tweet è in una lingua differente verrà mostrato un mappamondo nell’angolo superiore destro. Un clic o un tap espanderà il messaggio e l’utente potrà leggere la traduzione del testo originale.

Fonte: Twitter • Via: Neowin • Immagine: Controversial Times • Notizie su: ,