QR code per la pagina originale

Windows 10, quante edizioni?

Windows 10 sarà disponibile per PC, notebook, tablet e smartphone. Sono previste altre edizioni per Surface Hub, HoloLens, dispositivi embedded e IoT.

,

Durante l’evento della scorsa settimana, Microsoft ha illustrato le nuove funzionalità del sistema operativo, utilizzando PC, tablet e smartphone. L’azienda di Redmond non ha chiarito però quali saranno le edizioni di Windows 10, specificando solo che tutte verranno indicate con lo stesso nome, indipendentemente dal dispositivo supportato. In realtà, ci saranno versioni differenti ottimizzate in base all’hardware.

La Technical Preview, disponibile dal 23 gennaio, potrebbe essere l’edizione Windows 10 Desktop, in quanto funziona su PC, notebook e dispositivi 2-in-1 basati su architettura x86. L’edizione per smartphone con Windows Phone 8.1 e per piccoli tablet (schermo inferiore agli 8 pollici), basati su chip Intel e ARM, dovrebbe essere Windows 10 Mobile. Esistono poi edizioni specifiche di Windows 10 per Surface Hub e per HoloLens. Ci saranno inoltre le edizioni per dispositivi embedded (Windows 10 Industry) e per dispositivi Internet of Things (Windows 10 IoT).

Windows 10 Desktop può eseguire sia le applicazioni x86 che le app universali (Modern). Sono presenti quindi l’ambiente desktop con la barra delle applicazioni, le app windowed e Continuum (PC mode/tablet mode). Ciò vale per PC, notebook, 2-in-1, tablet con un display di almeno 8 pollici e per gli attuali tablet con display inferiore agli 8 pollici, come ha dichiarato Joe Belfiore. Windows 10 Mobile, invece, non includerà l’ambiente desktop, per cui i dispositivi eseguiranno solo le app universali a schermo pieno.

Probabilmente Microsoft non chiarirà i dubbi sulle edizioni di Windows 10 prima del lancio ufficiale. Per adesso, è noto solo che l’upgrade sarà gratuito per un anno. Non è noto invece quanto costerà il sistema operativo al termine della promozione.

Fonte: ZDNet • Notizie su: , ,