QR code per la pagina originale

Gli acquisti online si fanno da smartphone

Cresce in Italia il mobile commerce che nel 2014 è arrivato a valere 1,2 miliardi di euro. 3 utenti mobile su 4 utilizzano lo smartphone per lo shopping

,

La navigazione da smartphone ha superato quella da computer e dunque non stupisce se oggi 3 utenti su 4 che utilizzano lo smartphone per navigare sfruttino il loro dispositivo mobile anche per fare acquisti o per informarsi sui prodotti che desiderano comprare. Le aziende si sono accorte di questa importante tendenza e crescono dunque gli investimenti in questa direzione. Nell’anno appena concluso, per esempio, il Mobile Advertising è cresciuto del 48% per un controvalore di 300 milioni di euro, pari al 15% dell’intero settore dell’Internet Advertising.

Dati che arrivano dall’Osservatorio Mobile Marketing & Service della School of Management del Politecnico di Milano che vuole arrivare a declinare come il Mobile sia oggi un nuovo punto di contatto con il cliente e come sia necessario che le imprese arrivino a creare un legame affettivo con la marca lungo l’intero processo d’acquisto.

Gli italiani preferiscono oggi utilizzare i dispositivi mobile per navigare su internet piuttosto che il computer tradizionale. Nei dettagli, sono 15 milioni gli italiani che navigano da smartphone ogni giorno, un numero che cresce a 16,4 milioni se si considerano anche i tablet pc. L’utilizzo degli strumenti mobile per gli acquisti ne consegue essere molto elevato.

Oltre i tre quarti degli utenti che navigano da mobile utilizzano lo smartphone in almeno una delle seguenti fasi del processo d’acquisto: pre-vendita, vendita, post-vendita. Nei dettagli, il 58% usa lo smartphone fuori dal negozio e il 41% direttamente dentro il punto vendita. L’uso tipico è quello di trovare informazioni sui prodotti desiderati e confrontare i prezzi. Inoltre, il 18% usa lo smartphone per seguire le spedizioni. Sono, infine, i prodotti di elettronica i prodotti maggiormente acquistati dai dispositivi mobile.

Le aziende hanno dunque compreso l’importanza del settore mobile ma per sfruttare al meglio questa tendenza è necessario che investano maggiormente per garantire un reale valore aggiunto al consumatore, per convincerlo cioè a scaricare e utilizzare un’Applicazione Mobile dedicata.

I numeri, infatti, parlano molto chiaro; nel 2014, il mercato del Mobile Commerce è raddoppiato, arrivando a 1,2 miliardi di euro.

Immagine: Blue Monkee • Notizie su: ,