QR code per la pagina originale

Bill Gates lavora al progetto Personal Agent

Bill Gates ha svelato di essere al lavoro su una tecnologia, denominata Personal Agent, che potrebbe essere un'evoluzione di Cortana.

,

Bill Gates aveva promesso di passare più tempo nel campus di Microsoft, offrendo il suo contributo in veste di Technology Advisor. Finora però non aveva specificato su quali progetti avrebbe lavorato. Mentre molti ipotizzano il suo zampino nella realizzazione del Surface Hub, il co-fondatore dell’azienda ha rivelato di essere impegnato nello sviluppo di una misteriosa tecnologia, denominata “Personal Agent“.

Durante una sessione AMA (Ask Me Anything) su Reddit, Gates ha risposto alle domande dei partecipanti, molte delle quali riferite alla sua fondazione, alla lettera annuale e agli investimenti in un sistema che può ricavare acqua potabile dalle feci. Gates ha trattato anche altri argomenti, parlando del visore HoloLens, dell’intelligenza artificiale e del progetto Personal Agent.

Rispondendo ad una domanda sul futuro della tecnologia, Gates ha svelato di essere al lavoro su un progetto che ricorderà ogni cosa e aiuterà a stabilire quelle più importanti a cui prestare attenzione. Non è chiaro cosa sia questo Personal Agent, forse un’evoluzione di Cortana. Interessante comunque il fatto che sarà disponibile per tutti i dispositivi, quindi anche per iOS e Android.

Gates ha parlato inoltre di HoloLens, descrivendo il visore come «l’inizio della realtà virtuale». L’ex CEO di Microsoft ha infine espresso il suo parere sull’intelligenza artificiale. Secondo Gates, inizialmente le macchine faranno molti lavori per l’essere umano e non saranno super intelligenti. Dopo alcuni decenni, però, la loro intelligenza crescerà e potrebbero diventare un pericolo. Gates condivide quindi in pieno le preoccupazioni di Elon Musk.

Fonte: ZDNet • Notizie su: