QR code per la pagina originale

OneDrive for Business arriva su iOS e OS X

Microsoft aggiorna OneDrive per iOS e OS X, integrando l'accesso agli account OneDrive for Business e la sincronizzazione dei file (su Mac).

,

Oltre alle nuove funzionalità di gestione delle immagini, Microsoft ha annunciato novità anche per gli utenti aziendali. L’accesso a OneDrive for Business è stato integrato nelle nuove app per iOS e OS X. Dai dispositivi Apple è possibile quindi caricare sul cloud sia i file personali che i file di lavoro. La funzionalità è già presente su Windows Phone e Android.

In passato Microsoft offriva due applicazioni separate (SkyDrive e SkyDrive Pro) per accedere ai singoli account. Ora OneDrive per iOS e OS X permettono di effettuare tutte le operazioni all’interno della stessa app. L’utente può copiare, visualizzare e condividere i file aziendali, recuperare dal cestino i documenti cancellati accidentalmente e sfruttare la nuova funzione di ricerca. L’esperienza d’uso è stata migliorata per semplificare il passaggio da OneDrive a OneDrive for Business e viceversa. Gli amministratori IT possono ancora gestire i file da Office 365.

OneDrive per iOS

Microsoft ha ricevuto molte richieste dagli utenti che vogliono accedere ai file in modalità offline. L’azienda di Redmond aveva illustrato i piani futuri relativi alla sincronizzazione e ora la promessa è stata mantenuta con la preview del client per Mac che permette di gestire e sincronizzare i file attraverso il Finder di OS X.

OneDrive per Mac

OneDrive 5.0 per iOS è disponibile sull’App Store, mentre il sync client per OS X deve essere scaricato dal sito Microsoft.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,