QR code per la pagina originale

Lollipop ritarda su HTC One (M7) e (M8) “carrier”

L'aggiornamento ad Android 5.0 Lollipop per gli smartphone HTC One (M7) e HTC One (M8) distribuiti dagli operatori arriverà più tardi di quanto previsto.

,

Il codice sorgente di Android 5.0 Lollipop è stato pubblicato da Google circa tre mesi fa e i produttori si sono messi al lavoro fin da subito per fornire aggiornamenti ufficiali destinati ai dispositivi di fascia alta. In questa categoria rientrano a pieno titolo HTC One (M7) e HTC One (M8), smartphone commercializzati nell’ultimo biennio dall’azienda taiwanese per i quali l’update era stato promesso entro fine gennaio.

Il termine è scaduto, ma le versioni dei due telefoni vendute dagli operatori non hanno ancora ricevuto il pacchetto. La conferma arriva direttamente da HTC, con un comunicato comparso sulle pagine del sito ufficiale, in cui la società ribadisce il proprio impegno nel voler fornire il software più aggiornato nel minor tempo possibile.

Distribuire gli aggiornamenti Android più importanti per i nostri smartphone di punta è sempre stata una priorità. Esattamente come voi, anche noi amiamo avere i nuovi software il più presto possibile. Annunciando un limite di 90 giorni per la distribuzione degli update, alcuni anni fa abbiamo imposto un cambio di rotta sia alla nostra azienda che all’intera industria mobile. Oggi gli aggiornamenti vengono rilasciati molti più velocemente anche dagli altri produttori. Inoltre, abbiamo reso molto più trasparente il processo di sviluppo con la possibilità di controllare lo stato degli update in tempo reale, tramite un’apposita pagina su HTC.com, un’iniziativa replicata anche da altri OEM.

Il motivo del ritardo è dovuto principalmente ai problemi riscontrati con Lollipop in seguito al lancio, che Google ha corretto progressivamente e che HTC si è vista costretta a sistemare di volta in volta, posticipando di continuo la preparazione della versione finale.

Per continuare ad essere trasparenti, vogliamo condividere un veloce aggiornamento in merito al rollout di Android Lollipop. Abbiamo lavorato sodo con Google e con i nostri partner operatori fin da quando il codice è stato reso disponibile, compiendo grandi passi in avanti, ma come molti di voi sapranno Google ha dovuto correggere alcuni problemi relativi a questa release. Abbiamo così dovuto incorporare i fix nel nostro codice il più velocemente possibile, ma nonostante i nostri sforzi alcune versioni di HTC One (M7) e HTC One (M8) commercializzate dagli operatori non rispetteranno il limite dei 90 giorni, in scadenza l’1 febbraio. Siamo costantemente impegnati nel garantire il rispetto di questa tempistica, ma ancora di più nell’assicurarci che gli aggiornamenti possano assicurare una migliore esperienza di utilizzo con i vostri dispositivi.

Le due edizioni di HTC One, commercializzate rispettivamente nel 2013 e nel 2014, riceveranno dunque l’aggiornamento prossimamente, quando la fase di test condotta in collaborazione con gli operatori sarà definitivamente conclusa. Al momento non è stata fornita una data precisa.

Continuiamo a lavorare con l’obiettivo di distribuire Lollipop entro 90 giorni, quando possibile, ma vogliamo assicurarci che il rollout sia perfetto, senza compromettere l’esperienza d’uso a vostre spese. Oggi lo abbiamo distribuito per le versioni Google Play, Unlocked e Developer Edition di HTC One (M9). Siamo ancora impegnati nella fase di test con in nostri partner e speriamo di potervi dare buone notizie al più presto.

Galleria di immagini: HTC One (M8), le foto

Fonte: HTC • Via: SlashGear • Notizie su: HTC One (M8),HTC One, , , ,