QR code per la pagina originale

Lenovo, vendite record di smartphone Motorola

Lenovo ha venduto oltre 10 milioni di smartphone Motorola in soli tre mesi. Ciò ha permesso di incrementare i profitti della divisione mobile.

,

Lenovo è da oltre un anno leader mondiale sul mercato PC. Il produttore cinese potrebbe ripetere il successo anche nel settore degli smartphone. Il merito è di Motorola Mobility, per la quale Google ha ricevuto una somma di quasi 3 miliardi di dollari. Secondo i risultati finanziari relativi al terzo trimestre fiscale 2014, chiuso il 31 dicembre, Lenovo ha venduto oltre 10 milioni di smartphone Motorola in soli tre mesi.

Il Mobile Business Group di Lenovo ha fatto registrare un fatturato di 3,4 miliardi di dollari, al quale ha contribuito per buona parte Motorola con 1,9 miliardi di dollari. Grazie al successo dei Moto X, Moto G e Moto E (i tre modelli più popolari in Europa), il produttore cinese ha incrementato le vendite del 118% in un anno. Lenovo ha quindi sfruttato al meglio la spesa sostenuta l’acquisizione. Anche il successo dei tablet hanno sicuramente permesso di raggiungere questo risultato positivo.

Attualmente il produttore vende circa il 60% degli smartphone al di fuori della Cina, mentre in patria sono disponibili soprattutto modelli a marchio Lenovo. Questa percentuale cambierà sicuramente con il ritorno degli smartphone Motorola sul mercato cinese, dove l’azienda prevede di ottenere profitti entro i prossimi 4-6 trimestri. A fine gennaio sono stati avviati i pre-ordini per il Moto X. In una settimana è già stato superato il tetto di 1 milione di richieste.

Galleria di immagini: Nuovo Moto X: immagini hands-on

I computer sono ancora il core business di Lenovo. Il PC Group ha fatto registrato un fatturato di 9,2 miliardi di dollari. Nel terzo trimestre sono stati venduti 16 milioni di PC, grazie ai quali il produttore conserva la leadership mondiale con un market share del 20%. Un risultato storico è rappresentato dalla vendita del 100 milionesimo ThinkPad.