QR code per la pagina originale

Microsoft interrompe la produzione del Lumia 2520

Anche il Lumia 2520 subisce la stessa sorte del Surface 2. Microsoft non produrrà più il tablet da 10,1 pollici, annunciato da Nokia ad ottobre 2013.

,

Microsoft non produrrà più il Lumia 2520, primo e unico tablet annunciato da Nokia oltre un anno fa. La stessa sorta era toccata al Surface 2, seconda versione del dispositivo con processore ARM. Ciò decreta di fatto la morte ufficiale di Windows RT, in quanto gli altri produttori hanno da tempo abbandonato la piattaforma. L’azienda di Redmond installerà Windows 10 sui futuri tablet.

Il Nokia Lumia 2520, mai arrivato in Italia, è stato svelato al Nokia World 2013. Il tablet da 10,1 pollici full HD integra un processore Qualcomm Snapdragon 800 a 2,2 GHz, 2 GB di RAM e 32 GB di memoria flash. Le recensioni pubblicate circa un mese dopo l’annuncio avevano evidenziato positivamente la qualità costruttiva, l’elevata autonomia (10 ore in riproduzione video e 25 giorni in stand-by) e l’ottima fotocamera da 6,7 Megapixel con ottica Carl Zeiss. Nonostante queste caratteristiche di rilievo, il tablet ha un grande difetto: Windows RT.

Il sistema operativo (e il processore) non permettono di utilizzare le tradizionali applicazioni x86, quindi molti utenti hanno preferito acquistare gli iPad di Apple. La piattaforma è stata presto abbandonata dai principali produttori (Samsung, Dell, ASUS e Lenovo) e la stessa Microsoft ha preferito cancellare il lancio di un Surface Mini con Windows RT 8.1.

L’azienda di Redmond ha confermato che Windows RT non verrà aggiornato a Windows 10, ma i dispositivi riceveranno un piccolo aggiornamento che introdurrà solo alcune funzionalità. Microsoft rilascerà una versione del nuovo sistema operativo compatibile con l’architettura ARM. Sul sito GFXBench sono comparse le specifiche tecniche di un tablet da 10,1 pollici (2560×1440 pixel) con processore Snapdragon 805, GPU Adreno 420 e 64 GB di storage. Qualcuno ipotizza che si tratti del successore del Lumia 2520 o del Surface 2, ma il tablet (se esiste) potrebbe essere di un altro produttore.