QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia SharePoint Server 2016

Microsoft ha annunciato SharePoint Server 2016 che sarà rilasciato nella seconda metà del 2015. Maggiori dettagli durante l'evento Ignite a maggio

,

Microsoft ha annunciato che lancerà SharePoint Server 2016 nel corso dell’anno. Lo scorso anno, infatti, durante un’evento dedicato a SharePoint, la casa di Redmond aveva svelato che avrebbe rilasciato una nuova versione di SharePoint Server nel corso del 2015, caratterizzata da una migliore integrazione con Office 365. Microsoft, all’interno del suo blog, ha svelato finalmente i suoi piani di rilascio per la nuova versione di SharePoint Server.

SharePoint server 2016 arriverà nella seconda metà del 2015 in concomitanza con il rilascio del nuovo Office. In passato era stato speculato che Microsoft avrebbe potuto sostituire SharePoint Server con SharePoint Online per spingere sui servizi cloud. Tuttavia, sembra che questo non accadrà tanto presto, soprattutto in quanto molti clienti della casa di Redmond devono ancora migrare verso soluzioni cloud. Dunque, la nuova piattaforma di Redmond che vedrà alla luce nel 2015 sarà una soluzione “ibrida”, andando dunque coniugare i vantaggi di SharePoint Server con quelli di SharePoint Online accontentando così tutte le diverse tipologie di richieste delle utenze.

SharePoint Server 2016

SharePoint Server, si ricorda, è una piattaforma che include strumenti aziendali per la collaborazione, per la ricerca, per i social network, per la gestione dei contenuti e per la business intelligence. Come ha fatto negli ultimi anni, Microsoft prevede di implementare le funzionalità sviluppate per la versione cloud di SharePoint nella versione server. Come pubblicato all’interno del blog di Microsoft, la casa di Redmond ha introdotto lo scorso anno una serie di nuove funzionalità per Office 365 che saranno applicabili a SharePoint come, per esempio, il nuovo portale video di Office 365 all’interno del quale le aziende possono condividere video.

Microsoft ha anche sottolineato di stare lavorando per aggiungere nuove funzionalità che possano andare a migliorare l’esperienza d’uso della piattaforma. Il nuovo SharePoint Server, oltre a fornire funzionalità tradizionali come la ricerca e gli strumenti collaborativi, fornirà nuove soluzioni mirate all’utilizzo con Office 365. Per esempio, Office Delve, il servizio che consente di visualizzare file e contenuti creati o condivisi dai propri colleghi. Microsoft aggiungerà anche nuovi “NextGen Portals”, cioè portali “ready to go” che offrano agli utenti aziendali soluzioni di valore aggiunto. Office 365 Video è stato il primo e nel corso del 2015 la casa di Redmond si aspetta di introdurne di nuovi.

Grazie ad OneDrive, che potrà essere utilizzato in parallelo alle librerie di SharePoint, gli utenti possono sincronizzare i propri documenti sul cloud senza dover dipendere ulteriormente da supporti fisici. OneDrive di cui recentemente la casa di Redmond ha annunciato un importante aggiornamento volto a migliorarne l’esperienza d’uso.

Non mancheranno nemmeno strumenti social integrati con Yammer ed un miglioramento degli strumenti di collaborazione.

Microsoft ha anche lavorato molto sulla sicurezza e sulla gestione della privacy che sono aspetti molto importanti nel settore aziendale. La casa di Redmond, inoltre, sottolinea che maggiori informazioni sul nuovo SharePoint 2016 e su tutte le novità del mondo aziendale saranno diffuse durante l’evento “Microsoft Ignite” previsto a Chicago dal 4 all’8 maggio prossimo.

Fonte: Microsoft • Immagine: Microsoft • Notizie su: , , ,