QR code per la pagina originale

Alibaba lancia un servizio di consegne via drone

Il gigante dell'e-commerce Alibaba ha iniziato la sperimentazione di un vero sistema di consegna tramite droni per i prodotti di prima necessità

,

Alibaba ha iniziato a testare un servizio di consegna tramite droni trasformando in realtà e contestualmente battendo sul tempo, l’idea lanciata da Amazon. I test sono previsti tra il 4 e il 6 febbraio e saranno svolti con la collaborazione di Shanghai YTO Express. Trattasi del primo vero servizio di consegna commerciale tramite droni e non solo di un’idea sulla carta. Il gigante dell’e-commerce cinese Alibaba offrirà, infatti, la possibilità ad un ristretto numero di clienti dislocati in precisi distretti di Guangzhou, Pechino e Shanghai di ordinare prodotti di prima necessità come lo zucchero che saranno recapitati direttamente a casa “via aerea” entro un’ora. L’ordine per poter essere trasportato non dovrà superare i 340 grammi di peso.

Alibaba ha messo online anche un preciso listino con i prodotti che potranno essere spediti direttamente tramite drone. Il partner tecnico Shanghai YTO Express, è uno dei maggiori player specializzati nella logistica della Cina e non è nuovo all’utilizzo dei droni perla consegna delle merci. Shanghai YTO Express ha infatti iniziato a testare i droni come mezzi di trasporto già dal 2013. Alibaba batte dunque tutti sul tempo ed in particolare Amazon che aveva lanciato l’idea di Amazon prime Air, un servizio di consegna tramite droni che però è rimasto quasi esclusivamente sulla carta soprattutto a causa delle rigide regole sull’utilizzo di velivoli senza pilota sui cieli americani.

Anche Google ha annunciato il suo “Project Wing“, un sistema di droni in grado di consegnare a distanza ed in modo autonomo oggetti pesanti fino a 10 Kg. Dunque, l’uso dei droni come strumento di trasporto e di consegna delle merci, che in in un primo momento poteva sembrare più uno scherzo o una provocazione che un qualcosa di reale si sta traducendo in un nuovo business e nella nuova frontiera dei trasporti.

Fonte: Gizmodo • Via: Techinasia • Immagine: Ali Zila • Notizie su: ,