QR code per la pagina originale

Google e Mattel insieme per un gioco VR?

Google e Mattel annunceranno un nuovo prodotto nel corso di un evento organizzato a New York: potrebbe trattarsi di un gioco basato sulla realtà virtuale.

,

“Guarda ciò che è possibile”. È quanto si legge sull’invito distribuito alla stampa da Google e Mattel, relativo ad un evento che andrà in scena venerdì prossimo (13 febbraio) a New York. Le due realtà hanno siglato una partnership finalizzata al lancio di un prodotto, con tutta probabilità un gioco basato sulle tecnologie di realtà virtuale.

La presentazione avverrà infatti nel corso di una convention annuale dedicata proprio ai giocattoli. Quasi certamente non si tratterà di un dispositivo Android. La parte superiore dell’immagine, visibile in allegato di seguito, mostra una sagoma del tutto simile a quella del View-Master, un sistema per la visione stereoscopica inventato negli anni ’30 e commercializzato poi fino a tempi più recenti come gioco per bambini. Ecco il breve testo che accompagna l’invito.

Mattel ti invita a vedere ciò che è possibile, con un annuncio esclusivo e il lancio di un prodotto.

L'invito di Google e Mattel per l'evento del 13 febbraio

L’invito di Google e Mattel per l’evento del 13 febbraio (immagine: 9to5google).

Non è da escludere la possibilità di un prodotto in qualche modo legato a Google Cardboard, il visore per la realtà aumentata “fai-da-te” costruito in cartone, che il gruppo di Mountain View ha lanciato lo scorso anno con l’obiettivo di proporre un’alternativa economica a device ben più costosi come Oculus Rift o Samsung Gear VR.

Decisamente meno probabile, invece, che si possa trattare di un gioco legato agli occhiali Google Glass, un progetto per il quale il motore di ricerca ha invocato un vero e proprio cambio di strategia, al momento ancora lontano dalla commercializzazione. Presentando un gioco in partnership con una delle aziende più grandi e importanti del settore, bigG andrebbe ad estendere ulteriormente il proprio raggio d’azione. Se ne saprà di più tra una settimana esatta, con l’evento organizzato a New York.

Fonte: 9to5Google • Notizie su: