QR code per la pagina originale

GoPro apre il suo canale sport su Roku

Nasce una partnership tra GoPro e Roku: il leader delle action cam aprirà un proprio canale di streaming per video sportivi e altri contenuti in esclusiva.

,

GoPro: dalle telecamere all’intrattenimento in streaming. La società più famosa per la produzione di action cam fa il suo primo passo verso l’universo delle media-company. Come? Aprendo un proprio canale dedicato allo sport sulla piattaforma Roku.

L’accordo fra le due società appare strategico e dai vantaggi reciproci. Il canale, distribuito su tutti i set-top-box e i dispositivi portatili Roku, permetterà a GoPro di mettere in mostra le caratteristiche della sua linea di videocamere, tra le più apprezzate per riprese sul campo. Piccole e versatili, infatti, possono essere fissate su elmetti, snowboard, per riprese sott’acqua e molto altro ancora. Non a caso, i prodotti della linea sono anche fra i più gettonati su YouTube. Roku, nel frattempo, può cogliere quel bacino di milioni che proprio quotidianamente si affollano sulle piattaforme online per visualizzare questi filmati.

Il canale comprenderà delle playlist create appositamente da GoPro, così come una sezione dei video preferiti. Inoltre, saranno fornite delle informazioni aggiuntive per lo spettatore, come ad esempio le videocamere utilizzate per certe riprese, a cui si aggiungerà uno showcase dei prodotti. Così ha commentato Adam Dornbusch, a capo della programmazione GoPro:

Il nostro business è quello di raccontare storie significative dei nostri più appassionati utenti: ora le potrete vedere sui grandi schermi connessi ai box Roku. I contenuti saranno avvincenti e personalizzati per Roku.

Non è però tutto, poiché pare che il canale dedicato non proporrà in streaming solo video prodotti dagli utenti, ma anche speciali realizzati da GoPro con i suoi partner. Fra i tanti, la National Hockey League statunitense e X-Games. Inoltre, nei piani futuri vi è la possibilità che GoPro raggiunga sempre più sport praticati a livello professionale, con l’apertura di ulteriori canali e playlist totalmente a tema.

La distribuzione, che potrebbe rinnovarsi già dal 2016, segna un ulteriore goal per il produttore di set-top-box, dopo gli accordi già avvenuti con XBox, LG e Virgin America.

Galleria di immagini: GoPro Hero 3, le foto