QR code per la pagina originale

Xbox One, Microsoft rilascia l’update di febbraio

Microsoft ha iniziato il rilascio dell'update di febbraio dell'Xbox One. Tra le novità una nuova gestione del controller, i Game Hubs e le tile trasparenti

,

Microsoft ha iniziato il rilascio dell’aggiornamento di febbraio dell’Xbox One, il primo aggiornamento del 2015. Continua dunque l’impegno della casa di Redmond nel voler migliorare costantemente la propria console di punta proponendo ogni mese nuovi aggiornamenti che vadano ad accogliere le richieste degli utenti che ogni giorno propongono a Microsoft consigli e feedback su nuove funzionalità che vorrebbero vedere introdotte nell’Xbox One.

Il nuovo update di febbraio, la cui distribuzione inizia nella giornata di oggi, introduce miglioramenti al controller della console, i Game Hubs, le tile trasparenti accessibili a tutti ed affinamenti per quanto riguarda la fruizione della TV. La novità più importante dell’aggiornamento è sicuramente l’introduzione dei Game Hubs. Trattasi di una nuova sezione della console attraverso la quale i giocatori potranno visualizzare specifici contenuti del gioco come le clip del titolo, i top player e tanto altro ancora. Trattasi invece di un gradito affinamento estetico, molto richiesto dagli utenti della console, l’introduzione dei tile trasparenti all’interno della schermata Home. Proprio come su Windows Phone, abilitando l’opzione, l’immagine di background sarà più visibile, donando un impatto estetico più piacevole.

Il miglioramento alla fruizione del servizio TV di Xbox One porta OneGuide in Olanda, ma soprattutto è stato affinato il controllo di TV, set-top box e ricevitori.

L’update di febbraio introduce anche un miglioramento alla gestione del controller della console. Per effettuare l’aggiornamento, gli utenti dovranno collegarlo, attraverso il cavo in dotazione, direttamente alla console e seguire le istruzioni a schermo.

L’update di febbraio dell’Xbox One, una volta disponibile nel proprio paese, sarà installato automaticamente in background per tutti coloro che lasciano la console in modalità di avvio veloce, mente potrà essere scaricato manualmente, forzando l’installazione, in tutti gli altri casi.