QR code per la pagina originale

Microsoft vuole portare Cortana in Office

Microsoft sarebbe al lavoro per integrare Cortana in Office, anche sui dispositivi mobile ed anche su Office per iOS ed Android

,

Microsoft starebbe lavorando per portare Cortana, il suo assistente virtuale, su Office. La casa di Redmond starebbe sviluppando “Work Assistant“, un’applicazione progettata appositamente per utilizzare Cortana per aprire, modificare e condividere documenti. L’applicazione è, al momento, solo un prototipo, tuttavia, secondo The Verge che cita fonti interne all’azienda, l’intenzione di Microsoft sarebbe quella di portare Cortana su Office non solo sulla versione desktop ma anche su Office per dispositivi mobile, Android e iOS inclusi.

Il possibile allargamento dell’uso di Cortana anche ad iOS ed Android non stupisce, in quanto la nuova strategia impostata da Satya Nadella, il CEO di Microsoft, è quella di portare i servizi della casa di Redmond a tutti, anche sulle altre piattaforme. A riprova di ciò il recente lancio gratuito della suite Office per tablet Android. Inoltre, già a novembre, Julie Larson-Green di Microsoft, aveva sottolineato come nei piani della società c’era l’intenzione di portare Cortana al di fuori dell’ecosistema dei prodotti esclusivi della casa di Redmond.

L’integrazione di Cortana in Office, in ottica Windows 10, sarebbe visto come un passo abbastanza scontato soprattutto alla luce del fatto che la casa di Redmond intende implementare profondamente il suo assistente vocale in tutte le sue future piattaforme.

Per quanto riguarda “Work Assistant”, l’app è stata al momento avvistata solo all’interno del Windows Phone Store ma disponibile al download solo per alcuni tester. App, tuttavia, che il blog italiano Windows Blog Italia è riuscito a provare evidenziando una sorta di hub per Office in cui sono presenti tutti i documenti Office disponibili sul dispositivo ed in particolare un pulsante con icona a forma di microfono il cui scopo dovrebbe essere quello di attivare Cortana per eseguire con l’ausilio della voce alcune operazioni.