QR code per la pagina originale

Microsoft apre Office 2016 a più tester

Microsoft ha concesso per qualche ora la possibilità a tutti di poter scaricare e provare la prima versione preview della nuova suite Office 2016

,

Microsoft, durante l’evento del 21 gennaio su Windows 10, aveva annunciato di stare lavorando ad Office 2016 per computer desktop, accanto alla versione ottimizzata per computer touch, che sarebbe stata pronta entro la fine dell’anno. La casa di Redmond, un po’ a sorpresa, dalla serata di ieri ha concesso a tutti quanti, e non dunque più solo per invito, la possibilità di scaricare e provare la versione Preview di Office 2016. Un’opportunità molto interessante che però non è durata che qualche ora in quanto la casa di Redmond ha poi rimosso il link che permetteva di aderire alla prova della versione Preview di Office 2016, questo, nonostante un portavoce dell’azienda avesse comunicato a Zdnet che l’accesso era adesso libero a tutti coloro che avessero sottoscritto la clausola di non divulgazione.

Tuttavia, se Microsoft dovesse decidere di allargare nuovamente il bacino di tester, gli utenti interessati dovranno semplicemente iscriversi su Microsoft Connect e sottoscrivere un accordo di riservatezza prima di procedere direttamente con il download e l’installazione di Office 2016. La nuova suite per la produttività, a prima vista, non sembra differire molto dall’attuale Office 2013, se non per un tema grafico diverso, più scuro e per l’introduzione di un assistente di Office simile a Clippy e di poco altro ancora. Trattasi comunque di un prodotto ancora in sviluppo e dunque molte altre novità potrebbero arrivare anche in un secondo momento. Per esempio, sembra che Microsoft voglia introdurre anche Cortana in Office per effettuare alcune operazioni direttamente con l’ausilio della voce.

Tuttavia appare anche molto chiaro che la casa di Redmond non voglia, per il momento, stravolgere l’aspetto di Office per desktop per offrire agli utenti la medesima esperienza d’uso dell’attuale versione della suite per la produttività.

Parallelamente, Microsoft sta anche sviluppando Office Touch, una variante della suite ottimizzata per gli schermi touch e che sarà parte integrante di Windows 10. Una versione preview di Office Touch è scaricabile liberamente da tutti coloro che sono in possesso della build 9926 della Technical Preview di Windows 10.

Fonte: ZDNET • Via: Neowin • Immagine: Neowin • Notizie su: ,