QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S6 avrà una fotocamera smart

Samsung ha ripercorso l'evoluzione tecnologica che ha portato alla realizzazione del sensore del Galaxy S5. La fotocamera del Galaxy S6 sarà ancora meglio.

,

Per una strana coincidenza, nelle stesse ora in cui trapelavano nuovi dettagli sulla fotocamera posteriore del Samsung Galaxy S6, il produttore coreano ha pubblicato sul blog ufficiale un articolo sui progressi tecnologici che hanno permesso di migliorare i sensori nel corso degli anni. DongHoon Jang, vice presidente del gruppo Camera R&D, ha sottolineato che il prossimo smartphone integrerà una “fotocamera intelligente“.

Tutti i maggiori produttori del settore investono molte risorse nella progettazione di smartphone caratterizzati da funzioni fotografiche evolute. In alcuni casi, il sensore permette di scattare foto di qualità superiore a quelle che si ottengono con le fotocamere compatte. Samsung ha integrato la prima fotocamera da 0,3 Megapixel nel modello SCH-V200, un cellulare presentato nel 2000, proseguendo quindi nello sviluppo delle tecnologie che hanno portato all’integrazione di una fotocamera da 16 Megapixel nel Galaxy S5.

Un sensore per smartphone è più piccolo di un sensore per fotocamere digitali, per cui non è semplice migliorare la qualità delle immagini, rispettando il vincolo della dimensione. A parità di numero di pixel, ogni cella del sensore è più piccolo (1,12 micron), il che rende complicato ridurre il rumore. Gli ingegneri di Samsung sono riusciti nell’impresa utilizzando anche diverse tecniche, come High Dynamic Range in tempo reale, HDR Reverse Lighting e Phase Difference Auto Focus. La fotocamera da 16 Megapixel del Galaxy S5 permette di ottenere immagini quasi perfette in ogni condizione di luce.

Il dirigente ha spiegato anche l’evoluzione delle fotocamere frontali, considerate in passato un optional rispetto alle fotocamere principali. La crescente popolarità dei selfie ha portato all’uso di sensori da 5 Megapixel nei recenti Galaxy A7, A5 e A3. Il gruppo Camera R&D del produttore coreano ha dedicato la stessa passione alla realizzazione delle fotocamere del Galaxy S6. Il nuovo smartphone consentirà di scattare “amazing pictures” in qualsiasi condizione. L’utente dovrà solo premere un pulsante.