QR code per la pagina originale

Facebook permette di nominare un erede digitale

Facebook consentirà agli utenti di nominare degli eredi digitali dei loro account in caso di morte a cui sarà affidata la loro gestione

,

Gli utenti di Facebook potranno scegliere cosa dovrà succedere ai loro account in caso di morte. Il social network consentirà presto agli iscritti di designare un altro iscritto come una sorta di “erede” per gestire i dati dei loro account in caso di morte. Tuttavia, per i membri sarà anche data la possibilità di scegliere che il loro account sia automaticamente eliminato.

Facebook, ma anche altri servizi social, hanno sempre avuto un po’ di problemi a gestire le esigenze dei defunti. Oggi, per esempio, in caso di morte, gli account su Facebook sono congelati. Una situazione che ha fatto più volte arrabbiare gli eventuali eredi degli utenti che potevano avere la necessità di accedere al profilo del loro caro per modificarne lo stato o per prelevare alcuni dati personali. Questa nuova particolarissima funzionalità del social network arriverà immediatamente per gli utenti americani, mentre gli altri iscritti dovranno attendere ancora un po’. Chiedere oggi agli utenti di predisporre una sorta di testamento per il loro profilo può sembrare un po’ surreale ma può risolvere velocemente un problema etico decisamente impegnativo da dipanare in caso di morte.

Facebook Legacy Contact

Facebook Legacy Contact (immagine: Facebook).

Tuttavia fu Google, nel 2013, a consentire per primo ai suoi utenti di nominare degli eredi digitali a cui consegnare le chiavi degli account in caso di morte. Gli eredi digitali di Facebook non avranno comunque pieno controllo degli account ereditati. Potranno, per esempio, trasformare gli account dei defunti in una sorta di pietra tombale digitale, oppure cambiare immagine del profilo e rispondere a nuove richieste di amicizia in nome del defunto. Inoltre, previa autorizzazione, gli eredi dei profili su Facebook potranno anche scaricare i messaggi e le foto, ma non i messaggi privati. In ogni caso, gli eredi non potranno modificare quello che l’utente aveva già condiviso nel tempo o chiudere l’account.

Trattasi comunque di una nuova possibilità che sarà lasciata alla discrezione degli utenti, non sarà cioè imposto di nominare forzatamente alcun erede digitale.

Per nominare il proprio erede, gli utenti dovranno semplicemente recarsi su Impostazioni, poi su Sicurezza ed infine su Legacy Contact. La configurazione può essere fatta sia dal web che da app mobile. La nomina può essere comunque modificata in un qualsiasi momento.

Fonte: Facebook • Via: Wall Street Journal • Immagine: Digital Trends • Notizie su: ,