QR code per la pagina originale

Windows 10 per smartphone, novità per Explorer

La prima Technical Preview di Windows 10 per smartphone non include Spartan. Microsoft ha però integrato il nuovo motore di rendering Edge.

,

Ieri sera, Microsoft ha distribuito attraverso il programma Windows Insider la prima build di Windows 10 per smartphone. La Technical Preview, come su desktop, non include Project Spartan, ma l’azienda di Redmond ha comunque integrato il nuovo motore di rendering Edge per Internet Explorer.

Edge verrà usato insieme all’attuale engine Trident per garantire la retrocompatibilità. Il nuovo browser Spartan sostituirà però Internet Explorer nelle future release mobile del sistema operativo. Nella versione desktop di Windows 10, invece, Spartan coesisterà insieme ad Internet Explorer 11. L’obiettivo di Microsoft è realizzare un’unica piattaforma web, attraverso lo sviluppo coordinato del browser. L’esperienza d’uso sarà identica su tutti i dispositivi, indipendentemente dal fattore di forma e dalla dimensione dello schermo.

Windows 10 per smartphone include quindi gli stessi miglioramenti presenti nella versione desktop: interoperabilità, nuove funzionalità, supporto per gli standard più recenti (HTTP/2) e maggiori prestazioni nell’esecuzione di codice JavaScript. Per visualizzare correttamente i contenuti web, Microsoft ha cambiato la user agent string. Internet Explorer e Spartan verranno identificati dai siti web come Chrome per Android o Safari per iOS.

Il nuovo motore di rendering verrà usato per tutte le pagine web caricate dal browser su smartphone. Le app universali useranno sempre l’ultima versione di Edge. Le app per Windows Phone 8.1 che sfruttano i controlli WebBrowser o WebView continueranno ad usare il vecchio motore Trident.