QR code per la pagina originale

Windows Phone 8.1 GDR2 confermato da Microsoft

Microsoft ha pubblicato un documento in cui conferma l'arrivo di GDR2 per Windows Phone 8.1. Un update che potrebbe essere svelato al Mobile World Congress

,

Tutti gli occhi degli utenti Lumia sono oggi puntati su Windows 10 per smartphone su cui Microsoft sta lavorando alacremente per portare avanti il suo sviluppo. Tuttavia, il destino di Windows Phone 8.1 potrebbe riservare ancora alcune sorprese interessanti. Rapporti iniziali vedevano la distribuzione di due GDR (General Distribution Release) di Windows Phone 8.1 durante tutto il suo ciclo di vita. GDR1 è uscito alla fine dello scorso anno ma, per quanto riguarda GDR2, le strategie di Microsoft non sono mai state chiare.

Sebbene molte voci dessero GDR2 per Windows Phone 8.1 cancellato per dare spazio allo sviluppo di Windows 10 per smartphone, i piani di Microsoft sembrerebbero essere differenti e un secondo aggiornamento dell’attuale piattaforma per smartphone potrebbe in realtà ancora arrivare. La casa di Redmond ha, infatti, pubblicato un documento con data 28 gennaio 2015 in cui sottolinea come GDR2 per Windows Phone 8.1 sia ancora in programma. Un documento molto importante che solitamente la casa di Redmond è solita proteggere dietro un firewall per impedirne l’accesso pubblico e che curiosamente è stato lasciato di libero accesso. Un documento, inoltre, da cui emergono molte delle novità che Microsoft andrà ad integrare in Windows Phone 8.1 con l’aggiornamento GDR2.

Trattasi comunque di un update minore, la lista dei cambiamenti non è infatti molto vasta. Tuttavia, GD2 potrebbe essere utilizzato da Microsoft come “scusa” per presentare nuovi Lumia durante il prossimo Mobile World Congress 2015 di Barcellona dove terrà una conferenza stampa il 2 marzo.

Windows Phone 8.1 GDR2, le novità

La prima novità dell’update riguarderebbe l’introduzione del supporto ai “Video over LTE“. Dedicata prevalentemente agli operatori, questa opzione consente di offrire l’uso come opzione dell’LTE per i servizi di video conferenza e video chiamate. “Restore Start tile layout” ripristina, invece, il layout delle tile delle schermata di avvio a seguito di un ripristino da un backup da parte dell’utente. Windows Phone 8.1 GDR2 aggiunge, inoltre, un maggiore numero di lingue supportate. Migliorato, ancora il supporto alla VPN.

Infine, l’update porta alcune novità a livello di API per gli sviluppatori ma nessuna novità su nuovi supporti hardware.

La descrizione del documento comunque potrebbe non illustrare tutte le reali novità di Windows Phone 8.1 GDR2. Probabilmente, la casa di Redmond presenterà l’update 2 della sua attuale piattaforma software per smartphone durante il Mobile World Congress 2015.