QR code per la pagina originale

Outlook per iOS e Android, migliora la sicurezza

Microsoft ha aggiornato Outlook per iOS e Android, integrando nuove funzionalità di sicurezza e opzioni per le gestione dei messaggi di posta.

,

Come promesso, Microsoft ha aggiornato Outlook per iOS e Android, le nuove app annunciate due settimane fa, introducendo alcune funzionalità di sicurezza che permettono agli amministratori IT di controllare meglio l’uso del servizio di posta da parte dei dipendenti. Altre novità riguardano invece l’interazione con l’interfaccia utente. L’azienda di Redmond ha infine anticipato le feature che verranno aggiunte nelle prossime settimane.

Se la policy dell’azienda prevede l’uso della password per sincronizzare le email, Outlook chiederà all’utente di inserire un codice PIN. Su iOS 8, l’accesso ai messaggi di posta verrà consentito solo se il passcode è stato impostato. Outlook userà quindi la crittografia dei dispositivi Apple per proteggere tutti i dati conservati localmente, anche se non prevista dalle policy di Office 365 e Exchange. Su Android, invece, l’app sfrutta le regole dello screen lock. L’amministratore IT può specificare la lunghezza della password e il numero di tentativi consentiti prima di bloccare lo smartphone o cancellare tutti i dati. In pochi secondi, email, contatti, calendari e file verranno rimossi dal dispositivo.

Galleria di immagini: Outlook per iOS, le immagini

Outlook per iOS e Android permette ora la sincronizzazione delle email, utilizzando il protocollo IMAP. Grazie alla tecnologia IDLE, l’app invierà le notifiche push. La versione per iOS consente di visualizzare singolarmente le email, disattivando il raggruppamento in thread. La stessa funzionalità verrà portata anche su Android. L’utente può impostare una cartella diversa per le gesture Archive e Schedule, e personalizzare gli swipe destro e sinistro per eseguire le varie operazioni.

Galleria di immagini: Outlook per Android, le immagini

Nelle prossime settimane, Microsoft aggiungerà il supporto per Intune e la sincronizzazione locale dei contatti, sposterà il servizio cloud da Amazon Web Service a Microsoft Azure, migliorerà la traduzione e rimuoverà l’etichetta Preview da Outlook per Android.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,