QR code per la pagina originale

iOS 8.3 e OS X 10.10.3: arrivano le emoji etniche

Con le nuove beta di iOS 8.3 e OS X 10.10.3 viene introdotta la emoji diversity: la possibilità di personalizzare le icone secondo criteri multietnici.

,

L’universo della comunicazione instantanea sarà presto, almeno all’interno dell’ambiente digitale Apple, più rispettoso della grande varietà dell’essere umano. Con le nuove beta di iOS 8.3 e OS X 10.10.3, infatti, la società californiana ha deciso di abilitare la cosiddetta “emoji diversity”, la possibilità di personalizzare i tratti di faccine e altre icone, sia a livello somatico che culturale.

Le emoji, le variegate faccine sempre più popolari per la comunicazione instantanea, sono state spesso criticate per la loro incapacità di rappresentare l’eterogeneità umana, poiché sbilanciate su profili caucasici. Così Apple, nel percorso ormai da tempo inaugurato per l’equità fra gli individui, ha deciso di rendere tali icone altamente personalizzabili. Con iOS 8.3 e OS X 10.10.3, infatti, l’utente potrà decidere il colore della pelle della faccina, nonché sfruttare altri elementi locali o culturali, quali le bandiere del proprio paese di residenza.

Per accedere alle funzioni aggiuntive, sia sul sistema operativo mobile che su desktop, sarà sufficiente cliccare e mantenere premuta l’icona per qualche istante, quel tanto che basta per l’apparizione di una comoda finestra di dialogo. In questa sezione il possessore potrà regolare le emoji a proprio piacere, partendo proprio dal colore della pelle. Non ultimo, ma forse meno importante, la società ha aggiunto nuove ed esclusive rappresentazioni grafiche, tra cui un Apple Watch e un iMac.

Emoji multietniche

Emoji multietniche (immagine: AppleInsider).

Si ricorda come iOS 8.3 sia agli stati embrionali di sviluppo, considerato come ancora si attenda iOS 8.2, l’aggiornamento che aprirà finalmente le porte all’universo di Apple Watch. Insieme alla nuova beta di Yosemite, si sottolinea anche la presenza di più lingue per Siri, tra inglese con inflessione indiana o neozelandese, portoghese, russo, svedese, olandese, thai e turco. Al momento, una data di rilascio per i consumatori finali non è ancora nota, ma non si può escludere la possibilità che Apple lanci una beta pubblica con AppleSeed, così come già fatto lo scorso anno con il sistema operativo minimalista.

Galleria di immagini: iOS 8, le foto
Galleria di immagini: OS X Yosemite, le foto