QR code per la pagina originale

Kyocera svelerà uno smartphone a ricarica solare

Kyocera presenterà al MWC 2015 uno smartphone che integra un pannello composto da celle fotovoltaiche. La tecnologia si può usare anche per gli smartwatch.

,

Mentre Samsung e HTC si preparano al lancio dei potenti Galaxy S6 e One M9, Kyocera stupirà i visitatori del Mobile World Congress 2015 con un dispositivo molto particolare. Durante la manifestazione spagnola, il produttore giapponese mostrerà un prototipo di smartphone a ricarica solare.

Nonostante l’integrazione di batterie con capacità sempre più elevate, l’autonomia degli smartphone non è aumentata molto negli ultimi anni. Alcuni produttori, tra cui Sony, hanno sviluppato modalità di funzionamento che possono ridurre i consumi, ma il guadagno ottenuto è minimo. Kyocera ha scelto invece una diversa soluzione al problema: la ricarica solare. Il prototipo, ottenuto modificando un vecchio modello del 2013, integra un pannello Wysips Crystal prodotto da SunPartner Technologies che viene inserito tra il touchscreen e il pannello LCD o OLED originario.

Dato che la trasparenza arriva al 90%, il componente non modifica gli angoli di visione dello schermo. Inoltre, il suo spessore è praticamente trascurabile. Il pannello Wysips Crystal è composto da piccole celle fotovoltaiche che generano elettricità quando lo smartphone viene esposto ai raggi solari o alla luce artificiale. La batteria viene quindi ricaricata consentendo di effettuare brevi telefonate. Gli smartphone low cost e gli ebook reader possono sfruttare unicamente questa fonte di energia e non è più necessario usare il caricabatteria.

Integrando il pannello realizzato da SunPartner Technologies, i produttori potrebbero ridurre le dimensioni delle batterie e quindi i loro impatto ambientale. La tecnologia può essere utilizzata anche su tablet, notebook e smartwatch con display ampi tra 3,5 e 13,3 pollici.