QR code per la pagina originale

Microsoft rimuove Facebook e Google da Outlook.com

Microsoft ha comunicato ai suoi utenti Outlook.com che nelle prossime settimane sarà dismessa l'integrazione con le chat di Google e di Facebook

,

Microsoft ha annunciato, attraverso un’email inviata ai suoi utenti, che a partire dalle prossime settimane sarà rimossa l’integrazione con le chat di Google e di Facebook dall’interno di Outlook.com. Tra poche settimane, dunque, gli utenti Outlook.com non avranno più la possibilità di chattare direttamente dal client web con i loro contatti di Facebook e di Google. L’unico strumento che rimarrà a disposizione degli utenti per le chat sarà Skype, da tempo integrato in Outlook.com, che consentirà non solo di inviare messaggi di testo ma anche di avviare chiamate e videochiamate direttamente dalla webmail.

La casa di Redmond, nella missiva, ha sottolineato che la rimozione del supporto alla chat di Google è da ricercarsi nella decisione di Big G di voler sospendere l’utilizzo del protocollo utilizzato dalla piattaforma Google Talk in favore di quello proprietario per Hangouts. Nessuna spiegazione, invece, sul perché sia stata presa la decisione di rimuovere anche il supporto alla chat di Facebook. Questa decisione di Microsoft non inficerà, però, sulla gestione degli account collegati a Google e Facebook. La sincronizzazione dei contatti delle due piattaforme e di tutte le altre informazioni rimarrà dunque, inalterata.

Una notizia che sicuramente non piacerà molto agli utenti Outlook.com i quali, già in passato, avevano proprio spinto per l’integrazione della chat di Google all’interno del servizio mail di Microsoft. La casa di Redmond si è comunque giustificata dicendo che oggi molti utenti Outlook.com preferiscono Skype come strumento di comunicazione e proprio Skype può essere la soluzione giusta per sostituire senza alcun trauma le chat di Google e Facebook.

Fonte: ZDNET • Notizie su: ,