QR code per la pagina originale

Archos presenta tre nuovi phablet Android

Archos 52 Platinum, 59 Xenon e 62 Xenon sono i nuovi dispositivi con display da 5,25, 5,9 e 6,27 pollici che l'azienda francese mostrerà al MWC 2015.

,

Oltre al 50 Oxygen Plus, Archos ha annunciato altri tre dispositivi Android della lineup che il produttore francese mostrerà al Mobile World Congress 2015. Considerate le dimensioni generose degli schermi (tra 5,25 e 6,27 pollici), gli Archos 52 Platinum, 59 Xenon e 62 Xenon appartengono alla categoria dei phablet. Per tutti il sistema operativo è Android 4.4 KitKat.

Nel comunicato stampa distribuito ai media, Archos mette in evidenza le caratteristiche tecniche che possono essere sfruttate per la riproduzione dei contenuti multimediali. I tre phablet condividono la stessa risoluzione del display IPS (1280×800 pixel), ma il 52 Platinum ha uno schermo da 5,25 pollici, il 59 Xenon da 5,9 pollici e il 62 Xenon da 6,27 pollici. Il produttore garantisce immagini di elevata qualità durante la visualizzazione di film e giochi.

La dotazione hardware include inoltre un processore quad core MediaTek MT6582 a 1,3 GHz, 1 GB di RAM, 8 GB di memoria interna (espandibile con microSD), WiFi, Bluetooth e GPS. I tre phablet offrono una fotocamera posteriore da 8 Megapixel, mentre quella frontale ha una risoluzione di 2 Megapixel nei 52 Platinum e 59 Xenon, e 5 Megapixel nel 62 Xenon. Tutti supportano le reti 3G/HSPA+ e possono gestire due SIM. Cambia invece la capacità della batteria: 1750, 2300 e 2500 mAh, rispettivamente.

Archos sottolinea la scelta di mantenere bassi i prezzi, nonostante i dispositivi possano competere con smartphone più costosi. I tre phablet saranno in vendita a 169 euro (52 Platinum e 59 Xenon) e 199 euro (62 Xenon).