QR code per la pagina originale

MWC 2015: HTC Vive, visore per la realtà virtuale

Al Mobile World Congress 2015 di Barcellona, HTC ha presentato HTC Vive, il suo primo visore per la realtà virtuale, realizzato in collaborazione con Valve

,

Al Mobile World Congress 2015 di Barcellona, HTC ha sorpreso la platea di invitati annunciando HTC Vive, il suo primo visore per la realtà virtuale. Grazie ad un accordo con Valve, HTC punta a trasformare il modo in cui i consumatori interagiscono con la tecnologia e il mondo che li circonda. HTC Vive è stato, infatti, sviluppato mettendo insieme la tecnologia di input e tracciamento di SteamVR di Valve con il design di HTC.

Il nuovo visore per la realtà virtuale di HTC è in grado di offrire l’esperienza più coinvolgente di qualsiasi prodotto analogo, connettendo le persone con altri mondi in un solo istante. HTC e Valve hanno implementato in HTC Vive un sistema full room di visione a 360 gradi dotato di Tracked Controllers, che permette agli utenti di alzarsi, camminare ed esplorare uno spazio virtuale, toccando oggetti da ogni angolo e interagendo con ciò che sta intorno. Il nuovo supporto è dotato della definizione grafica di più alto livello, una frequenza di aggiornamento di 90 frame al secondo e di un’incredibile fedeltà audio, fissando così un nuovo standard di qualità delle prestazioni.

HTC per il suo visore di realtà virtuale lancerà anche nuovi controller wireless VR per permettere ai giocatori di avere una percezione diretta del mondo virtuale. I due controller disponibili in un’unica confezione sono progettati per essere così versatili da risultare compatibili con un’ampia gamma di esperienze di realtà virtuale. I controller universali VR assicurano la massima semplicità e intuitività d’uso per tutti.

Le Beta Version di Vive hanno già permesso ai maggiori produttori di videogiochi di tutto il mondo di mettere a punto una ricca selezione di contenuti di intrattenimento. HTC Vive Developer Edition sarà lanciata già da questa primavera, mentre la versione consumer sarà disponibile entro la fine del 2015.

Commenta e partecipa alle discussioni