QR code per la pagina originale

MWC 2015: Huawei Watch in vetro zaffiro

Al Mobile World Congress 2015 Huawei ha presentato Huawei Watch, il suo primo smartwatch Android Wear in vetro zaffiro e cassa in metallo

,

Al Mobile World Congress 2015 di Barcellona, Huawei presenta Huawei Watch, uno smartwatch Android impreziosito dall’uso del vetro zaffiro e da una cassa realizzata in metallo. Ampia la possibilità di personalizzazione grazie alla quale i clienti potranno scegliere tra numerose tipologie di cinturini e su più di 40 quadranti. Huawei Watch presenta un diametro di 42mm ed integra un comodo pulsante ergonomico collocato sul lato destro superiore che consente agli utenti di interagire velocemente attraverso tutte le funzioni.

Lo schermo touch integrato di forma circolare, realizzato con tecnologia Amoled, dispone di una diagonale da 1,4 pollici con una risoluzione di 400×400 pixel per 286 ppi ed un rapporto di contrasto di 10,000:1. All’interno dell’elegante corpo metallico trova posto un processore Qualcomm Snapdragon 400 abbinato a 512 MB di memoria RAM e 4 GB di storage. Lo smartwatch di Huawei dispone anche di un cardiofrequenzimetro, di un barometro, di un giroscopio a 6 assi e di molti altri sensori che consentono a questo indossabile di essere utilizzato dagli utenti per monitorare le calorie bruciate, la distanza percorsa e tanto altro ancora.

Galleria di immagini: Huawei Watch, le immagini

Dal punto di vista software, Huawei Watch dispone della piattaforma Android Wear e potrà essere collegato ad uno smartphone o ad un tablet di Google attraverso il Bluetooth LE. Dunque, Huawei Watch potrà essere utilizzato anche per ricevere notifiche delle chiamate e di molte app. Huawei, durante la presentazione del suo nuovo indossabile, non ha voluto diramante informazioni ne sulla batteria e ne sul prezzo al pubblico. Huawei Watch arriverà verso la metà dell’anno in oltre 20 paesi tra cui anche l’Italia nei colori oro, argento e nero.

Contestualmente, all’interno del medesimo evento, Huawei ha svelato anche TalkBand B2 e TalkBand N1. Il primo prodotto è un indossabile dedicato al fitness che succede al già noto TalkBand B1. Rispetto al modello dell’anno scorso, TalkBand B2 dispone di un più elegante design e di un cinturino in metallo o in pelle disponibile in 3 dimensioni per adattare l’indossabile ai polsi di tutti gli utenti. Huawei ha migliorato il suo smartwatch dedicato al fitness grazie alla possibilità di combinare il giroscopio e l’accelerometro per tracciare al meglio i movimenti degli utenti.

TalkBand B2 è un grado di rilevare tutte le attività che gli utenti stanno svolgendo come la corsa o una normale camminata. Grazie al supporto Bluetooth, l’indossabile può essere utilizzato anche come auricolare. Huawei dichiara un’autonomia pari a 5 giorni di standby o 6 ore in conversazione. TalkBand B2 potrà interfacciarsi con i dispositivi iOS ed Android. TalkBand B2 sarà in vendita a partire da aprile, anche in Italia, ad un prezzo di partenza di 169 euro (199 euro la versione Premium in colore oro).

TalkBand N1 non è, invece, un nuovo indossabile ma un paio di cuffie senza fili che offrono un alto livello di qualità sonora integrando contestualmente 4 GB di memoria su cui salvare la musica preferita che potrà essere ascoltata sino a 7 ore di riproduzione continua. Non manca nemmeno un utile conta passi che informerà l’utente attraverso notifiche vocali del percorso effettuato. TalkBand N1 è certificato IP54 e dunque resiste a schizzi d’acqua ed alla polvere. Questo nuovo gadget sarà in vendita a maggio a 119 euro.