QR code per la pagina originale

Google aggiorna Contatti con nuove funzionalità

Google ha rinnovato l'interfaccia di Contatti, introducendo il Material Design e tre nuove funzionalità che semplificano la gestione delle informazioni.

,

Google Contatti permette di gestire le informazioni personali provenienti da altri servizi, tra cui Gmail, Google+ e Hangouts, ma finora l’azienda di Mountain View non ha investito molte risorse per migliorare interfaccia e funzionalità. Finalmente è arrivato il momento del restyling completo del contact manager e chiunque può testare le novità introdotte, utilizzando una preview pubblica al link contacts.google.com/preview, in attesa dell’integrazione in Gmail.

La prima novità è di carattere estetico. Per la pagina dei Contatti è stato infatti scelto il Material Design. L’aspetto della nuova interfaccia ricorda chiaramente quella di Inbox. La versione aggiornata del servizio semplifica la gestione dei contatti mediante l’unione delle informazioni che l’utente già possiede con quelle condivise dalla persona stessa. La funzione “Trova duplicati” permette di cercare i doppioni e di unire i contatti per ottenere un elenco pulito e ordinato.

I contatti vengono inoltre aggiornati automaticamente. Quando una persona modifica, ad esempio, nome, lavoro o città, Contatti mostrerà sempre le informazioni più recenti (se condivise pubblicamente), prelevate dai profili Google e dalle pagine Google+. Oltre ai dettagli del contatto, nella contact card sono visibili le ultime email ricevute e gli appuntamenti presenti nel calendario.

La pagina elenca a destra i contatti frequenti e tutti i contatti in due sezioni separate, mentre nella colonna sinistra sono presenti anche i link che permettono di accedere a gruppi, cerchie e rubrica. La preview sarà disponibile in Gmail nel corso delle prossime settimane.

Fonte: Google • Notizie su: