QR code per la pagina originale

Galaxy S6 vs iPhone 6, specifiche a confronto

Il Samsung Galaxy S6 possiede un design rinnovato e integra componenti hardware di alto livello. Il nuovo smartphone potrà contrastare l'iPhone 6?

,

Con la presentazione del nuovo Galaxy S6 si rinnova l’eterno scontro tra Samsung e Apple. Questa volta però il produttore coreano deve rincorrere il suo storico rivale. L’iPhone 6, in vendita da oltre cinque mesi, ha permesso all’azienda di Cupertino di effettuare il sorpasso in termini di smartphone venduti nel quarto trimestre 2014. I due leader del mercato hanno comunque scelto la stessa strategia, ovvero riprogettare da zero i loro dispositivi, introducendo diverse modifiche rispetto ai precedenti modelli.

Design

Quando Samsung ha mostrato ufficialmente il Galaxy S6, molti hanno notato una certa somiglianza con l’iPhone 6, che si nota maggiormente osservando la parte inferiore, dove sono presenti il jack per le cuffie, la porta micro USB e la griglia dell’altoparlante. Anche il layout dei pulsanti è simile (accensione a destra e volume a sinistra). Mentre Apple ha scelto una scocca interamente in alluminio, Samsung ha deciso di usare il vetro anche per la parte posteriore, abbandonando definitivamente la plastica. Secondo il produttore coreano, il telaio del Galaxy S6 ha una resistenza superiore a quella dei prodotti attualmente sul mercato. Per quanto riguarda lo spessore, il Galaxy S6 supera l’iPhone 6 con 0,1 millimetri in meno (6,8 contro 6,9).

Specifiche tecniche

Se la scelta di un nuovo smartphone è basata unicamente sulla dotazione hardware, allora il Galaxy S6 vince il confronto a mani basse. Ma la qualità di un prodotto non si vede solo dai componenti utilizzati. Occorre valutare anche la parte software e quindi l’esperienza d’uso complessiva, un aspetto che finora ha visto Apple in netto vantaggio su Samsung. I primi test hanno comunque confermato la superiorità del processore Exynos 7420 sul chip Apple A8.

Il display da 5,1 pollici con risoluzione Quad HD (2560×1440 pixel, 577 ppi) del Galaxy S6 è sicuramente il componente migliore. L’iPhone 6 possiede invece uno schermo da 4,7 pollici con risoluzione HD (1334×750 pixel, 326 ppi). Come Apple, anche Samsung ha aggiornato le fotocamere rispetto ai precedenti modelli. La fotocamera posteriore da 16 Megapixel usa un sensore CMOS più grande e un obiettivo con apertura f/1.9. È presente inoltre la stabilizzazione ottica, HDR in tempo reale e bilanciamento del bianco ad infrarossi. Quella dell’iPhone 6 ha invece una risoluzione di 8 Megapixel e un’apertura f/2.2. La stabilizzazione ottica è presente solo nell’iPhone 6 Plus. La risoluzione della fotocamera frontale è 5 Megapixel per il Galaxy S6 e 1,2 Megapixel per l’iPhone 6.

Samsung Galaxy S6 Apple iPhone 6
Sistema operativo Android 5.0.2 Lollipop iOS 8
Processore Exynos 7420 octa core A8 dual core
Display 5,1 pollici (2560×1440 pixel, 577 ppi) 4,7 pollici (1134×750 pixel, 326 ppi)
RAM 3 GB 1 GB
Storage 32, 64, 128 GB 16, 64, 128 GB
Fotocamera posteriore 16 MP f/1.9 OIS 8 MP f/2.2
Fotocamera frontale 5 MP 1,2 MP
Connettività WiFi 802.11ac, LTE
Bluetooth 4.1, GPS, NFC
WiFi 802.11ac, LTE
Bluetooth 4.0, GPS, NFC
Batteria 2.550 mAh
Dimensioni 143,4×70,5×6,8 mm 138,1×67,0x6,9 mm
Peso 138 grammi 129 grammi
Immagini Gallery Gallery

Caratteristiche comuni ed esclusive

Entrambi gli smartphone integrano un lettore touch di impronte digitali sotto il tasto home, che può essere utilizzato per effettuare pagamenti mobile con Samsung Pay e Apple Pay. Il Galaxy S6 supporta anche la tecnologia MST, mentre l’iPhone 6 sfrutta unicamente in chip NFC. A causa dell’utilizzo di metallo e vetro, la cover posteriore e la batteria del Galaxy S6 non possono essere rimosse. È stato inoltre eliminato il supporto per le microSD. Si tratta, in pratica, degli stessi difetti presenti nell’iPhone 6.

Gli utenti che acquisteranno il nuovo dispositivo coreano potranno però utilizzare un sistema di ricarica wireless della batteria, compatibile con gli standard WPC 1.1 e PMA 1.0. Per avere un’autonomia di 4 ore sono sufficiente 10 minuti di carica. Il Galaxy S6 integra inoltre un sensore che rileva i battiti cardiaci e un sensore IR che permette di usare lo smartphone come un telecomando.