QR code per la pagina originale

Android Wear: la varietà per battere Apple Watch

In concomitanza con l'evento per Apple Watch, Google ha pubblicato un video dedicato alla possibilità di scelta offerta dagli smartwatch Android Wear.

,

Con l’attenzione dei media interamente rivolta verso l’evento organizzato per Apple Watch, Google ha lanciato un nuovo video promozionale dedicato alla piattaforma Android Wear, equipaggiata su un numero di smartwatch in costante crescita. Il messaggio veicolato dal gruppo di Mountain View con il filmato è chiaro: l’orologio della mela morsicata potrà anche essere uno dei gadget tecnologici più attesi dell’anno, ma i dispositivi indossabili del robottino verde offrono una maggiore possibilità di scelta.

A fronte di un solo design (pur offerto in diverse varianti) messo a disposizione da Apple, i produttori impegnati nella realizzazione di smartwatch con Android Wear soddisfano pressoché qualsiasi esigenza dal punto di vista estetico: display circolari o rettangolari, cinturini in pelle o in metallo, con prezzi di vendita pensati per ogni budget. Dai primi modelli visti lo scorso anno come Samsung Gear Live e LG G Watch al Motorola Moto 360 con schermo rotondo, fino ad arrivare ai più avanzati e recenti Huawei Watch (avvistato la scorsa settimana al MWC 2015 di Barcellona) o LG Watch Urbane: gli acquirenti possono scegliere tra una vasta gamma di soluzioni, valutando anche le funzionalità integrate e potendo contare su un già massiccio supporto da parte degli sviluppatori.

Lo slogan “Be together, not the same” (“Essere uniti, non uguali”) scelto da Google per il suo ecosistema mobile si rivela in questo caso più che mai azzeccato: bigG punta ancora una volta su uno standard aperto a tutti i protagonisti del mercato, una strategia rivelatasi vincente negli ultimi anni per quanto riguarda i settori smartphone e tablet, dove Android ha raggiunto una leadership che ad oggi appare intaccabile dalla concorrenza di iOS e Windows Phone. A decretare il successo dell’una o dell’altra piattaforma saranno comunque ancora una volta gli utenti, scegliendo a quale tecnologia affidarsi in fase d’acquisto.

Galleria di immagini: Huawei Watch, le immagini