QR code per la pagina originale

La reflex Nikon D7200 e la bridge Coolpix P900

La reflex D7200 da 24,2 megapixel e la bridge Coolpix P900 con zoom ottico 83x sono due nuove fotocamere che entrano a far parte del catalogo Nikon.

,

New entry nel catalogo Nikon. Il produttore giapponese ha annunciato nei giorni scorsi due nuove fotocamere: una reflex potente e versatile, dedicata a chi cerca prestazioni avanzate in qualsiasi ambito di utilizzo, e una bridge superzoom adatta a catturare da lontano i minimi dettagli di un soggetto o di un paesaggio. Si tratta della Nikon D7200 e della Nikon Coolpix P900.

Il modello D7200 offre un sensore CMOS da 24,2 megapixel in formato DX, affiancato dal processore d’immagine EXPEED 4 che consente di effettuare scatti in raffica fino a 6 fps. La sensibilità ISO varia da 100 a 25600 per consentire di fotografare anche in condizioni di scarsa illuminazione, mentre il sistema AF con 51 punti (con illuminatore ausiliario) garantisce la costante messa a fuoco di quanto inquadrato. Non mancano il flash incorporato, la registrazione video Full HD, l’uscita video HDMI e il modulo WiFi con supporto alla tecnologia NFC per la condivisione rapida dei file. Infine, il display ha una diagonale pari a 8 cm. Il tutto in un corpo macchina da 135,5×106,5×76 mm per 765 grammi di peso.

La Coolpix P900 offre invece un sensore CMOS da 16 megapixel (formato 1/2,3 pollici) e un obiettivo NIKKOR con zoom ottico 83x. L’autofocus è a rilevazione del contrasto, con le immagini che possono essere scattate sia guardando nel mirino elettronico da 0,5 cm LCD (921.000 punti) che il display da 7,5 cm ad angolazione variabile. In questo caso la sensibilità ISO è 100-6400 ed è ancora presente la connettività WiFi. Le dimensioni sono 139,5×103,2×137,4 mm, il peso 899 grammi.

Nikon ha presentato anche i due software ViewNX-i e ViewNX-Movie Editor, entrambi disponibili per il download gratuito sul sito ufficiale. Il primo è dedicato all’organizzazione, alla gestione e alla condivisione di immagini e filmati, mentre il secondo (come ben comprensibile già dal nome) consente di montare, tagliare e gestire facilmente le sequenze video.