QR code per la pagina originale

Twitter ridisegna il servizio Analytics

Twitter aggiorna il suo strumento Twitter Analytics offrendo statistiche maggiormente dettagliate ed ordinate per spingere sulle inserzioni pubblicitarie

,

Twitter ha lanciato nuovi strumenti per rendere più semplice promuovere gli annunci pubblicitari all’interno della piattaforma. La strategia del social network e del suo CEO Dick Costolo è quella di puntare con decisione sulle inserzioni pubblicitarie all’interno del social network piuttosto che massimizzare rapidamente la base degli iscritti. Dunque, per accelerare il suo business, Twitter ha migliorato Twitter Analytics introducendo nuovi strumenti che consentono agli utenti di accedere a statistiche maggiormente complete del successo dei tweet da loro pubblicati.

Statistiche che sono però aperte a tutti gli iscritti e non solo agli inserzionisti. Se in precedenza, accedendo a Twitter Analystics gli utenti potevano visualizzare solo blande statistiche sulla diffusione dei loro tweet, adesso l’intero servizio di analisi è stato ridisegnato per offrire un quadro complessivo maggiormente esaustivo. La nuova home page di Twitter Analytics mostra agli utenti sulla parte superiore un riepilogo rapido degli ultimi 28 giorni in merito al numero dei tweet, alle visualizzazioni dei tweet e del profilo, alle menzioni ed ai follower. Procedendo verso il basso, la nuova interfaccia di Twitter Analytics mostra mese per mese i tweet e le menzioni più popolari, il top follower, i tweet con contenuti multimediali di maggiore successo ed un box con il riepilogo del mese.

Twitter Analytics

Twitter Analytics, nuova home page

Non mancano nemmeno suggerimenti su come ottenere maggiore successo all’interno della piattaforma approfittando dei tweet sponsorizzati ovviamente a pagamento. Rimaste, invece, praticamente invariate le pagine delle statistiche dell’andamento dei tweet dove è possibile scorrere nei dettagli il successo di ogni singolo messaggio pubblicato ed analizzare le tipologie degli utenti che vi accedono, i loro interessi e la loro distribuzione geografica.

Twitter dunque accentua la sua strategia pubblicitaria nel tentativo di massimizzare le entrate da parte degli inserzionisti, tuttavia, essendo le statistiche pubbliche, per i semplici utenti arriva uno strumento curioso ed interessante per valutare con maggiore precisione il grado di successo dei tweet all’interno del social network.

Fonte: Twitter • Immagine: Fox Business • Notizie su: