QR code per la pagina originale

Skype for Business arriverà il 18 marzo

Il 18 marzo Lync lascerà il posto a Skype For Business, la nuova piattaforma di comunicazione con cui Microsoft vuole reinventare la produttività aziendale

,

Il 18 marzo Lync lascerà il posto a Skype for Business. Microsoft ha infatti annunciato un nuovo keynote dedicato alla sua suite di comunicazione aziendale in cui svelerà ufficialmente tutte le novità già anticipate nel mese di novembre quando annunciò l’importante operazione di rebranding. Lo scorso anno, la società affermò infatti di voler “reinventare” la produttività offrendo una migliore esperienza d’uso agli utenti aziendali.

Microsoft ha pubblicato un video in cui Zig Serafin, vice presidente della divisione corporate, invita gli utenti a seguire il keynote che sarà trasmesso in diretta streaming il 18 marzo alle ore 10:00 ET in cui sarà annunciato formalmente il nuovo Skype for Business. I fatti più salienti della presentazione saranno anche diffusi via Twitter attraverso l’account @skypebusiness. Lync è una piattaforma sicura di messaggistica oggi molto diffusa negli ambienti enterprise che consente di gestire facilmente chiamate, videochiamate e conferenze vere e proprie tra colleghi di lavoro. Skype for Business prenderà tutte queste funzionalità già apprezzate dagli utenti aziendali, migliorandole ed integrandole in Office 365 per offrire un’esperienza d’uso superiore. Per esempio, in Skype for Business il trasferimento di chiamata richiederà solo un clic invece che tre.

Saranno, inoltre, aggiunte le videochiamate e la possibilità di chiamare ogni utente Skype su qualsiasi dispositivo. Per poter utilizzare le nuove funzionalità gli utenti Lync Server dovranno migrare a Skype for Business Server. Tutti coloro che, invece, utilizzano già ora Office 365 non dovranno fare nulla in quanto l’aggiornamento sarà del tutto automatico e trasparente. Maggiori dettagli su funzionalità, prezzi e procedure di migrazione saranno diffusi durante il keynote del 18 marzo.

Fedele all’obbiettivo voluto da CEO Satya Nadella, Microsoft intende reinventare la produttività aziendale fornendo nuovi strumenti sempre più potenti ma allo stesso tempo maggiormente accessibili a tutti.

Fonte: Facebook • Immagine: Microsoft • Notizie su: ,