QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia Office 2016 Preview per Windows

La preview di Office 2016 per Windows è destinata agli utenti con Office 365 Business o Enterprise. Per il download serve un account Microsoft Connect.

,

All’inizio del mese, Microsoft aveva lanciato la versione preliminare compatibile con OS X. Oggi, invece, è arrivato il turno di Office 2016 per Windows. La preview della nuova suite di produttività è indirizzata ai professionisti IT e agli sviluppatori che possiedono un abbonamento business o enterprise a Office 365. Per scaricare le applicazioni è necessario effettuare il login su Microsoft Connect.

La preview privata di Office 2016 per Windows è disponibile da diversi mesi. Microsoft vuole ora ampliare il numero di utenti per dare loro la possibilità di testare la nuova release e quindi ricevere preziosi feedback che consentiranno di migliorare le applicazioni. Questa build non include tutte le funzionalità che verranno distribuite con la versione finale, tuttavia l’azienda di Redmond ha pianificato il rilascio di nuove feature attraverso aggiornamenti mensili.

In Office 2016 IT Pro & Developer Preview è stata integrata la funzionalità Tell Me, da tempo presente su Office Online, che permette di cercare velocemente informazioni su una specifica funzione. La suite supporta ora i temi colorati, la visualizzazione dei documenti su dispositivi con display dotati di un numero elevato di pixel per pollice e la rotazione automatica delle immagini. Word, Excel e PowerPoint supportano ora la funzione Data Loss Protection (DLP), già presente in Exchange, Outlook, OneDrive for Business e SharePoint. Gli amministratori IT possono creare, gestire e modificare le policy per l’authoring dei contenuti e la condivisione dei documenti.

Numerose le novità per Outlook: protocollo MAPI-HTTP, autenticazione multi-fattore, migliori prestazioni nel download e nella visualizzazione delle email, ricerca più veloce e possibilità di scegliere l’intervallo di tempo per i messaggi da scaricare (1, 3, 7, 14 o 30 giorni). Infine, Microsoft ha migliorato il sistema di deployment Click-to-Run ed esteso la protezione IRM ai file Visio.

La preview di Office 2016 per Windows include anche Skype for Business, il client VoIP che prenderà il posto di Lync. Questa versione sarà disponibile insieme alla suite di produttività nelle seconda metà dell’anno. Gli utenti Lync possono però testare la versione standalone, che verrà rilasciata ad aprile.

Skype for Business

Fonte: Microsoft • Via: Microsoft • Notizie su: ,