QR code per la pagina originale

Microsoft lancia Office Delve per Office 365

Microsoft ha annunciato l'avvio alla distribuzione di Office Delve con cui trovare rapidamente tutti i contenuti e le informazioni in Office 365

,

Microsoft lancia ufficialmente Office Delve, il “social network” di Office 365 dopo averlo svelato al mondo lo scorso settembre. Durante la conferenza Convergence, il CEO di Microsoft Satya Nadella ha mostrato Office Delve come primo esempio di come la casa di Redmond intende rivedere il concetto di produttività per aiutare la gente a lavorare ed a rimanere sempre connessa. Office Delve è un nuovo servizio che lavora all’interno di Office 365 che consente di cercare e gestire email, riunioni, contatti, social network e tanto altro. Un servizio in grado di evidenziare automaticamente tutto quanto potrebbe interessare alla persona in base alle sue attività ed alla sua rete di relazioni.

Office Delve è, infatti, basato su Office Graph, una sorta di intelligenza artificiale che attraverso le tecniche di machine learning è in grado di apprendere le abitudini degli utenti suggerendo così i contenuti più attinenti ai loro gusti e necessità. Microsoft ha dunque annunciato il rilascio globale di Office Delve per tutti gli utenti Office 365 Business. La casa di Redmond ha, inoltre, sottolineato che adesso Office Delve è in grado di ricercare contenuti anche dalle email e dai social feed all’interno di Office 365. Microsoft sostiene che Office Delve consente ai team di lavorare in maniera più efficace consentendo ai computer di trovare tutte le informazioni più rapidamente ed efficacemente.

Office Delve

Office Delve (immagine: Microsoft).

Inoltre, Delve, consente, sempre attraverso Office 365 che diventa sempre più il baricentro dell’attività produttiva delle persone, di cercare informazioni su un compito rimanendo all’interno di un progetto. Oltre a questo, Office Delve è stato sviluppato per essere facile da utilizzare. Ogni card mostra, infatti, frammenti di informazioni che potrebbero essere utili agli utenti come il nome dell’autore, il nome del contenuto, l’applicazione con cui è stato creato, il numero delle persone che collaborano e tanto altro. Delve attinge i dati da applicazioni come SharePoint, Microsoft OneDrive, Yammer e la posta elettronica, garantendo così un cospicuo risparmio di tempo per le aziende.

Trattasi dunque di un ulteriore pezzo del “puzzle” del nuovo ecosistema di Microsoft in cui Office 365 fornisce programmi di livello enterprise, Yammer offre comunicazione e posta e dove Office Delve si pone come uno strumento per cercare informazioni all’interno di questi servizi.

Fonte: Microsoft • Immagine: Microsoft • Notizie su: , ,