QR code per la pagina originale

Sempre più arte di strada nel Google Art Project

Il numero di opere dedicate alla street art ospitate dal Google Cultural Institute raddoppia, con nuove immagini in alta definizione da tutto il mondo.

,

Il database del Google Cultural Institute si arricchisce oggi con migliaia di nuove fotografie, tutte dedicate alla street art. Per quanto riguarda il nostro paese, sono state caricate immagini ad alta definizione delle opere murali presenti al Festival Internazionale di Street Art presso i Giardini Naxos, curate da Emergence e NUfactory. Inoltre, è disponibile un tour virtuale della Ex Dogana dello Scalo San Lorenzo su Street Art Rome.

Per osservare le opere in questione è possibile affidarsi alle varie mostre organizzate su Google Art Project, oppure cimentarsi in una passeggiata tra le immagini panoramiche a 360 gradi ospitate dalla piattaforma Street View. Alcune delle foto realizzate hanno una risoluzione “gigapixel”, come nel caso di “Di-Rotta” (visibile in apertura) realizzata dall’artista Alice a Messina nel 2013, che può essere ammirata da vicino ingrandendo ogni singolo dettaglio.

Da giugno la Street Art è entrata a far parte del Google Art Project nell’intento di preservare questa forma d’arte e raccontarne la storia nel mondo. Da oggi il numero di opere d’arte presenti su Art Project raddoppia grazie all’adesione di 86 associazioni artistiche in 34 paesi che hanno condiviso oltre 10.000 immagini di Street Art in alta e altissima risoluzione.

Le opere della Street Art Rome su Google Cultural Institute

Le opere della Street Art Rome su Google Cultural Institute

Stencil, sculture, mosaici e collage: stili diversi provenienti da tutto il mondo ora a portata di click. Potrete viaggiare dal più celebre street festival svedese fino ai tetti di New York e scoprire le cisterne idriche completamente coperte di opere d’arte o concedetevi una pausa a Buenos Aires, dove i muri abbandonati della zona Nord hanno ispirato street artist provenienti da tutto il mondo. Abbiamo creato 260 mostre online per permettervi di esplorare i più diversi stili di Street Art e mappato una dozzina di luoghi d’arte urbana con Street View: Londra, Los Angeles, Berlino fino a Roma e a Giardini Naxos.

Restando in tema, la scorsa settimana Google ha lanciato un’applicazione dedicata agli smartwatch basati su Android Wear, chiamata appunto Street Art Watch Face. La sua utilità è quella di permettere la personalizzazione del quadrante impostando un’opera come immagine di sfondo.

Fonte: Google Cultural Institute • Via: Google Blog Italia • Notizie su: