QR code per la pagina originale

Neptune Suite, uno smartwatch e cinque accessori

Il cervello della Neptune Suite è uno smartwatch che controlla gli altri device, ai quali vengono inviate le informazioni, mediante il protocollo WiGig.

,

Neptune ha deciso di espandere ulteriormente la famiglia dei suoi “strani” dispositivi, aggiungendo altri quattro prodotti al Neptune Duo. La Neptune Suite è infatti composta da Neptune Hub, Neptune Pocket Screen, Neptune Tab Screen, Neptune Keys, Neptune Dongle e Neptune Headset. Neptune Hub è il computer da polso, basato su Android 5.0 Lollipop, che controlla tutti gli accessori.

Il motto scelto dall’azienda canadese (“One Hub, Many Display”) descrive chiaramente la principale caratteristica di Neptune Suite. Infatti, Neptune Hub è il dispositivo che permette di inviare le informazioni agli altri device della suite. Nonostante abbia l’aspetto di uno smartwatch, al suo interno sono presenti tutti i componenti hardware che solitamente si trovano in uno smartphone. I ruoli sono quindi invertiti. Neptune Pocket Screen sembra uno smartphone, ma in realtà è solo uno schermo da 5 pollici. Analogamente, Neptune Tab Screen è solo uno schermo da 10 pollici, anche se somiglia ad un tablet.

Neptune Keys, invece, è una tastiera wireless che trasforma il Neptune Tab Screen in un notebook. Neptune Dongle è un dongle HDMI simile a Chromecast che trasforma il monitor o la TV in un altro schermo per Neptune Hub. Infine, Neptune Headset sono auricolari wireless che possono essere usati anche per caricare fino a tre dispositivi. Il trasferimento dei dati tra i componenti della Neptune Suite avviene mediante il protocollo WiGig che offre una velocità di picco pari a 7 Gbps.

Neptune Hub possiede un display da 2,4 pollici, integra un processore quad core a 1,8 GHz, 64 GB di storage e supporta le reti LTE. Sono presenti uno slot nano SIM, GPS, Bluetooth 4.0, WiFi 802.11, WiGig, accelerometro, giroscopio e bussola, speaker, microfono, motore a vibrazione, sensore di battiti cardiaci e batteria da 1.000 mAh. Il dispositivo permette di effettuare chiamate, inviare messaggi, usare i social network e registrare i dati di fitness.

Galleria di immagini: Neptune Suite, tutte le immagini

Neptune Pocket Screen è invece un display da 5 pollici (1280×720 pixel) con fotocamere da 8 e 2 Megapixel, WiGig, speaker, microfono, accelerometro, giroscopio e batteria da 2.800 mAh. Neptune Tab Screen, infine, è uno schermo da 10 pollici full HD con fotocamera frontale a 720p, WiGig, speaker, microfono, accelerometro, giroscopio e batteria da 7.000 mAh.

La Neptune Suite può essere ordinata su Indiegogo a 599 dollari. Il prezzo retail sarà 899 dollari. Le spedizioni inizieranno a febbraio 2016.