QR code per la pagina originale

Scarpe sportive smart da Xiaomi e Li Ning

Partnership tra Xiaomi e il marchio d'abbigliamento sportivo Li Ning per la realizzazione di scarpe intelligenti, capaci di monitorare l'attività fisica.

,

Smartband e smartwatch non sono le uniche tipologie di dispositivi indossabili pronte ad invadere il mercato. Lo dimostra la partnership siglata tra il produttore Xiaomi, nome già affermato in ambito mobile, e il marchio cinese Li Ning specializzato nell’abbigliamento sportivo. Le due realtà hanno stretto una collaborazione finalizzata alla realizzazione e alla commercializzazione di quelle che potrebbero essere definite delle vere e proprie scarpe smart.

Si tratta di calzature che al loro interno integrano sensori dedicati al monitoraggio dell’attività fisica, raccogliendo dati ad esempio sulla distanza percorsa durante una sessione di allenamento, sulla velocità, sul numero dei passi effettuati nel corso di una giornata e molto altro ancora. Le informazioni vengono poi inviate ad un’applicazione (con tutta probabilità attraverso modulo Bluetooth) ed elaborate per generare statistiche dettagliate. Al momento non è dato a sapere quando avverrà il lancio sul mercato dei primi modelli, quasi certamente destinati alla Cina, almeno inizialmente.

Abbiamo deciso di collaborare con Xiaomi per la forza dei prodotti Huami Technology nel settore degli indossabili smart. Speriamo di poter fornire scarpe sportive professionali a tutti coloro interessati in Cina, ad un prezzo accessibile.

Nel tentativo di risollevare i propri conti, in passivo da qualche anno, Li Ning ha ingaggiato nel 2013 il giocatore di basket Dwayne Wade dei Miami Heat, così da portare il proprio marchio sui campi NBA. Un’operazione costosa, ma che finora sembra non aver dato l’esito auspicato: in seguito ai forti incassi fatti segnare nel 2008 in occasione delle Olimpiadi di Pechino, l’azienda da tre anni registra perdite significative. Tornando al tema centrale dell’articolo, già in passato si è parlato di alcune “calzature 2.0”. È ad esempio il caso delle scarpe da calcio Adidas con tecnologia hi-tech, della soletta Digitsole con podometro integrato (video in streaming di seguito) e di quella GPS SmartSoles con modulo integrato per la geolocalizzazione.

Fonte: Reuters • Notizie su: