QR code per la pagina originale

Microsoft illustra il futuro di Skype for Business

Microsoft ha elencato gli step evolutivi del servizio VoIP riservato alle aziende. In futuro, Skype for Business sarà presente su qualsiasi dispositivo.

,

Microsoft ha da poco rilasciato la Technical Preview di Skype for Business, il servizio VoIP che prenderà il posto di Lync, ma sta già pianificando i prossimi step evolutivi della piattaforma di comunicazione aziendale. L’azienda ha pubblicato su YouTube un video che illustra i possibili utilizzi in ambito lavorativo. Microsoft immagina un futuro in cui Skype sarà su qualsiasi dispositivo, diventando così un potente strumento di produttività.

Skype for Business unirà la semplicità di Skype alle funzionalità di Lync, offrendo chiamate audio, videochiamate, messaggi, presenza e meeting online, grazie anche all’integrazione con le applicazioni di Office 365. Durante il prossimo anno, Microsoft aggiornerà l’infrastruttura cloud con l’attivazione di nuovi datacenter in 37 paesi. L’obiettivo è migliorare prestazioni, affidabilità e sicurezza del servizio. Sarà così possibile implementare la videoconferenza audio/video in Office 365 e la connettività PSTN.

Skype Room Systems è invece la soluzione per le meeting room di ogni forma e dimensione. Skype for Business verrà installato su tutti i dispositivi compatibili oggi con Lync Room Systems. Tra i device, basati ovviamente su Windows 10, non mancherà Surface Hub, il display touchscreen presentato a fine gennaio e visibile nel video seguente:

Microsoft vede un futuro in cui Skype è onnipresente: smartphone, tablet, smartwatch, PC e grandi schermi touch. Il lavoro collaborativo viene semplificato dall’uso di varie tipologie di input, gesture e voce inclusi. Nel video si può anche vedere il funzionamento di Skype Translator, il nuovo servizio che traduce le conversazioni in tempo reale. Il rollout di Skype for Business (client e server) e l’integrazione in Office 365 avrà inizio nel mese di aprile.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,