QR code per la pagina originale

God of War 3 Remastered: Kratos arriva su PS4

Sony annuncia l'arrivo di God of War 3 Remastered su PlayStation 4: l'eroe Kratos è pronto a fare il suo debutto su console next-gen in versione Full HD.

,

Una delle icone del catalogo videoludico Sony, sta per fare il suo debutto sulla piattaforma next-gen PS4: è stato infatti confermato l’arrivo di God of War 3 Remastered, remake a 1080p del titolo pubblicato nel 2010 sulla piattaforma PlayStation 3.

La trama inizia esattamente dov’era stata interrotta alla fine del secondo capitolo della serie, con il protagonista Kratos insieme agli altri Titani intento a scalare il Monte Olimpo per attaccare gli dei. In cima si trova a dover fare i conti con Ermes, Poseidone, Ade ed Elio. Di seguito un breve accenno a ciò che attende i giocatori durante l’avventura, riproposta in versione Full HD su PlayStation 4.

Ambientato nella Grecia della mitologia classica, God of War 3 Remastered permette ai giocatori di indossare i panni di Kratos, un ex Spartano impavido che, dalle profondità dell’Ade, risale le vette del monte Olimpo in cerca di vendetta nei confronti di coloro che lo hanno tradito. Brandendo una spada a doppia lama e dotato di una vasta gamma di armi e magie, il protagonista dovrà affrontare le creature più letali della mitologia e risolvere intricati enigmi.

L’annuncio è stato diramato in occasione del decimo anniversario della serie sviluppata dalla software house Santa Monica Studio, con un post firmato sul blog ufficiale PS dal direttore creativo Cory Barlog (di seguito un estratto). La data di uscita è stata fissata per il 15 luglio. due giorni più tardi sul territorio UK.

Per lo sviluppo del terzo capitolo, mi sono dedicato a uno script e a una grafica del gioco che avrebbero spinto PS3 al limite massimo. A sostituirmi come direttore della serie è intervenuto il capace Stig Assmussen, che ha continuato a plasmare la storia e il gioco in base alle proprie visioni di sviluppo con serietà e competenza, realizzando insieme al team uno dei capitoli più pazzi, visionari e graficamente spettacolari dell’intera serie.