QR code per la pagina originale

Xbox One, le novità dell’update di aprile

Microsoft ha svelato i dettagli della prima parte dell'update di aprile dell'Xbox One. Poche le novità tra cui nuove notifiche per gli obbiettivi

,

Microsoft ha svelato i dettagli dell’aggiornamento dedicato all’Xbox One per il mese di aprile. Contrariamente, però, alla tradizione, la casa di Redmond ha deciso di rivelare solo una parte delle novità, rilasciando contestualmente un primo aggiornamento ai membri del programma preview che avranno la possibilità di testare in anteprima tutte le nuove funzionalità dedicate alla console di Microsoft. Major Nelson, sottolinea che la prossima settimana saranno svelate tutte le restanti novità dell’update di aprile ed ai membri del programma preview sarà rilasciato un secondo pacchetto contenente il completo update.

Trattasi delle prima volta che Microsoft decide di spezzare in due tronconi gli aggiornamenti per l’Xbox One. Nessuna menzione sui motivi di questa scelta ma è plausibile pensare che la casa di Redmond voglia concentrarsi maggiormente sui dettagli degli update rilasciandoli progressivamente in maniera tale che gli utenti possano dedicarsi con maggiore attenzione ai test delle nuove funzioni. Il change log della prima parte dell’update di aprile non mostra nessuna grande novità. Se l’update di marzo è risultato molto ricco di nuove funzionalità, come l’introduzione della possibilità di scattare screenshot durante le sessioni di gioco, l’update di aprile appare, al momento, più di rifinitura.

La prima novità riguarda le notifiche degli obbiettivi. Quando gli utenti sbloccheranno un obbiettivo, le notifiche evidenzieranno anche la contestuale descrizione ovviando all’obbligo attuale di dover aprile l’app degli obbiettivi che comunque sarà resa più rapida.

Microsoft ha anche migliorato la chat di gruppo con alcune piccole funzionalità aggiuntive che indicano se il microfono è abilitato, ed avvisano se le impostazioni della privacy o della rete impediscono di comunicare con i membri della chat.

Infine, gli utenti potranno raggiungere gli hub di gioco a partire dal feed attività più rapidamente. Trattasi al momento solo di piccole novità ma comunque sempre gradite che testimoniano il continuo impegno di Microsoft nel perfezionare la sua console.