QR code per la pagina originale

L’auto elettrica è la più affidabile

Nissan Leaf dimostra che la sua batteria è affidabile al 99,99%: su 35.000 auto vendute in 5 anni solo 3 hanno avuto problemi di sorta.

,

La batteria dell’auto elettrica risulta più affidabile delle sue alternative. L’affidabilità dell’alimentazione elettrica è comprovata dai dati raccolti da Nissan attraverso l’esperienza diretta dei propri clienti: a 5 anni dal lancio e con oltre 35 mila unità vendute in tutta Europa, infatti, l’elettrica Nissan Leaf dimostra che la sua batteria è al 99,99% affidabile e resta nel tempo adatta al suo scopo.

Il tasso di fallimento del gruppo di carica della batteria è inferiore a 0,01%, praticamente di tre unità sul totale delle 35.000 vendute, appena una frazione dei difetti equivalenti che interessano i motori a combustione tradizionale.

Per dimostrare l’affidabilità a lungo termine della tecnologia delle batterie, Nissan ha rintracciato diversi proprietari di Nissan Leaf che la guidano da più di tre anni senza problemi e li ha intervistati per realizzare un video che raccoglie l’entusiasmo di quanti, una volta sposato l’elettrico, non sentono il bisogno di tornare indietro.

Robert Llewellyn, sostenitore dei veicoli elettrici e presentatore del canale televisivo on-line Fully Charged, ha commentato i dati: «Questa notizia non è una sorpresa. C’era molta apprensione in principio sulla tecnologia elettrica, ma con le vendite in crescita mese dopo mese faccio fatica a capire come i falsi miti sull’inaffidabilità continuino ad essere riproposti oggi».

Trattasi in effetti di dati di grande importanza per il comparto: dimostrare l’affidabilità delle batterie e la loro durata, infatti, significa annullare una delle principali resistenze che incontra il settore nell’approcciare nuovi clienti. Nissan, che sulle batterie delle proprie auto ha avviato anche particolari servizi di assistenza e garanzia, può così festeggiare un importante successo, ingrediente primo dei record ottenuti dalla Leaf a livello continentale.

La Nissan Leaf ha frantumato il proprio record di vendite con un aumento del 33% nel 2014 rispetto all’anno precedente, accaparrandosi più di un quarto del fiorente mercato dell’auto elettrica con 15.098 vendite. Con soli tre componenti principali – il caricatore a bordo, l’inverter e il motore – l’auto a emissioni zero della Casa ha anche il 40% della manutenzione in meno da effettuare rispetto alle alternative a benzina o diesel.

Speciale: Nissan Leaf

Jean-Pierre Diernaz, direttore del settore veicoli elettrici per Nissan in Europa, conclude:

I fatti parlano da soli, il tasso di guasti della batteria nei nostri veicoli è trascurabile, anche il critico più ardente non può discutere con i dati. La tecnologia delle batterie è, poi, solo una parte della nostra storia di successo. Con oltre 165.000 clienti a livello globale, è chiaro che non siamo le uniche persone entusiaste.

Notizie su: ,