QR code per la pagina originale

Twitter con Foursquare per taggare i luoghi

Twitter si accorda con Foursquare per consentire ai suoi utenti di poter condividere tutti i punti di interesse vicini alla loro posizione

,

Twitter presto consentirà ai suoi utenti di poter includere nei messaggi informazioni sulla posizione attingendo al database di Foursquare. Il social network, da tempo, consente agli iscritti di condividere la propria posizione, ma presto questa informazione potrà essere corredata da elementi più interessanti come i punti di riferimento e tutto quanto si può trovare all’interno di Foursquare. In breve, gli iscritti del social network non si limiteranno solo a condividere la città o il quartiere in cui si trovano ma potranno anche includere eventuali locali, musei e tutti i punti d’interesse attorno a loro.

Trattasi di una novità non certamente clamorosa ma che consente agli utenti di Twitter di poter disporre comunque di una funzionalità aggiuntiva che può tornare utile in alcuni casi, soprattutto in caso di ricerca di tweet correlati a specifici luoghi. Twitter non fa menzione su quando l’integrazione con Foursquare sarà resa operativa, limitandosi ad affermare che tale funzionalità arriverà presto. Il social network prova così ad includere una nuova funzionalità atta a migliorare l’esperienza d’uso della sua piattaforma. Un processo già iniziato tempo fa con l’arrivo di importanti nuovi servizi come quelli legati alla nuova piattaforma di video sharing.

Obbiettivo, quello di guadagnare nuovi utenti. Twitter, infatti, non cresce come vorrebbe e soprattutto quanto gli analisti si aspetterebbero e dunque sta tentando nuove strade per guadagnare appeal e nuovi iscritti. Inoltre, la possibilità di taggare specifici luoghi potrebbe consentire a Twitter di guadagnare nuovi inserzionisti interessati a pubblicizzare specifici locali e punti d’interesse.

Fonte: The Verge • Immagine: Fox Business • Notizie su: ,